Sorelline rapite dal padre per vendetta: trovato il corpo della piccola Olivia

Sorelline rapite dal padre per vendetta: trovato il corpo della piccola Olivia
Today.it ESTERI

Molte le veglie, i minuti di silenzio e le manifestazione di solidarietà nei confronti di Beatriz, la mamma delle due bambine, alla quale sono arrivati moltissimi messaggi di cordoglio

L'imbarcazione sta navigando nella zona dove il telefono di Tomas diede l'ultimo segnale alla ricerca dell'uomo e della figlia minore.

La nave oceanografica impegnata nelle ricerche delle due bambine ha individuato il cadavere nelle acque al largo di Tenerife: il corpicino era dentro una borsa legata ad un'ancora. (Today.it)

Ne parlano anche altri media

Le ricerche della sua sorellina Anna e del padre Tomás Gimeno sono ancora in corso. La madre di Anna e Olivia ha denunciato che, prima di scomparire, l'uomo le aveva detto al telefono che non le avrebbe riviste «mai più» (La Stampa)

Sorelline scomparse a Tenerife: ritrovato in mare il corpo della piccola Olivia. È stato trovato in fondo al mare, in un sacco di plastica che il papà ha fatto affondare legandovi un’ancora. Tenerife, sorelline scomparse e rapite dal padre: ritrovato in mare il corpo di una delle due, Olivia, mentre della più piccola nessuna traccia. (Notizie.it )

Intanto le ricerche della sorella Anna e del padre Tomas Gimeno sono ancora in corso. Prima di sparire, l’uomo ha telefonato alla ex moglie, minacciandola che non avrebbe mai più rivisto le sue figlie (Fidelity News)

Spagna, Anna e Olivia rapite dal padre per vendetta contro la ex: ritrovato un corpo in mare a Tenerife

L'identificazione ufficiale non è ancora stata realizzata, ma tutto fa presagire che il corpo sia quello di Olivia, la maggiore delle due bimbe scomparse. Il corpo ritrovato in mare a poca distanza da Tenerife (Spagna) è di una bambina di circa 6 anni, la stessa età di una delle due sorelline scomparse il 27 aprile scorso insieme al padre. (Ticinonline)

È il caso che ha colmato nelle ultime ore l’opinione pubblica della Spagna di sentimenti che vanno dallo sgomento e il dolore all’impotenza e alla rabbia. I risultati dell’autopsia non sono ancora stati resi noti. (L'HuffPost)

Sono già diversi i messaggi di cordoglio per Beatriz, la madre delle due bimbe, espressi sui social dalle autorità iberiche, compreso il premier Pedro Sánchez. L'identificazione ufficiale non è ancora stata realizzata, ma tutto fa presagire che il corpo sia quello di Olivia, la maggiore delle due bimbe scomparse. (La Sentinella del Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr