“Voci di Donna” incanta il Teatro Verdi di Sassari

Sardegna Reporter INTERNO

advertisement. Ad aprire lo spettacolo “Cantautrici”, che sta riscuotendo enorme successo nei teatri italiani, la cantante cagliaritana Francesca Corrias la cui semplice e incisiva esibizione, voce e chitarra, è stata molto apprezzata dal pubblico.

Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava, sono state le protagoniste del secondo appuntamento della rassegna “Voci di Donna”, organizzata dalla Cooperativa Teatro e/o Musica con il patrocinio del Comune di Sassari, del Ministero per i beni e le attività culturali (MIBACT), della Regione e della Fondazione di Sardegna. (Sardegna Reporter)

La notizia riportata su altre testate

Le persone che accedono in prenotazione hanno, comunque, la precedenza rispetto agli accessi liberi nell’erogazione della prestazione, nell’orario in cui è previsto il loro turno. Si ricorda, inoltre, che l’accesso libero, senza prenotazione (possibile fino al 30 novembre), deve essere effettuato a partire dalle ore 14 al centro di Santa Maria della Grotticella e a partire dalle 12 presso gli altri centri di somministrazione. (La mia città NEWS)

Basta morti, quasi urla il governatore siciliano, Nello Musumeci, che preme l’acceleratore sull’obbligo vaccinale. Quanti morti ancora devono esserci perché qualcuno si convinca che al vaccino non c’è alternativa?” (Sicilia News)

“Da oggi anche la fascia d’età 40-59 anni potrà ricevere la terza dose del vaccino anti-Covid (prenotazioni.vaccinicovid.gov.it) Dai prossimi giorni si potrà fare il vaccino anche raggiungendo gli hub vaccinali mobili. (CosenzaPage)

Devono essere trascorsi sei mesi dall'ultima somministrazione

Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto. Da oggi anche la fascia d’età 40-59 anni potrà ricevere la terza dose del vaccino anti-Covid”. (Eco della Locride)

Nessun problema, ecco l’edizione odierna del TG di Inter-News.it, con il punto sulla giornata nerazzurra e gli avvenimenti principali. Di seguito la puntata odierna del TG Inter-News condotta da Roberto Balestracci, che presenta le notizie più importanti della giornata (Inter-News)

Per poter prenotare l’appuntamento in uno dei centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari devono essere trascorsi sei mesi (180 giorni) dall’ultima somministrazione. In questa fase della campagna vaccinale non sarà possibile accedere ai centri vaccinali senza prenotazione. (ladigetto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr