Alfiero Grandi. Sul clima il governo Draghi è atteso alla prova dei fatti concreti

Jobsnews.it ESTERI

Non basta più pagare cari i certificati verdi per compensare l’uso delle energie fossili, semplicemente occorre produrre sempre meno CO2, a partire da subito.

La speranza è di spostare le conclusioni di Glasgow dall’empireo rarefatto di obiettivi alla realtà di passi avanti concreti per il clima.

Spiace dirlo ma il governo non sembra nell’ordine di idee di essere il protagonista di questo progetto di innovazione

Mentre per ora il ministro Cingolani discute di nucleare e sembra dimenticare di essere ministro in Italia dove ben due referendum popolari hanno detto no alle centrali nucleari. (Jobsnews.it)

Ne parlano anche altri giornali

Spiace dirlo ma il governo non sembra nell’ordine di idee di essere il protagonista di questo progetto di innovazione Di contro, c’è stato l’attivismo di alcuni paesi europei, dediti ad un lavoro di lobbying, come la Francia sul nucleare. (Forche Caudine-Molisani)

Anche 1,5 gradi non è del tutto irraggiungibile”, ha affermato Jarand Rystad, amministratore delegato di Rystad Energy. È quanto emerge dall’analisi di Rystad Energy sulla COP26 secondo cui i compromessi dell’ultimo minuto possono essere visti come estremamente positivi per evitare livelli critici di riscaldamento globale. (Energia Oltre)

“Sono riusciti ad annacquare il bla bla bla. Ci sono tanti piccoli passi in avanti ma il documento può essere interpretato in tanti modi", ha proseguito Greta. (iL Meteo)

Questa è una delle cause dell’aumento della temperatura media estiva, ma non quella invernale. Tuttavia, le ondate di gelo artiche provocano tempeste di neve su mezza Europa, creando disagi e blocco del traffico in aree densamente abitate (Meteo Giornale)

E dopo il COP per la prima volta abbiamo la possibilità di rimanere sotto i due gradi ora. Durante Glasgow, altri donatori si sono aggiunti a questo per avvicinarci a questo obiettivo e potremmo raggiungerlo l’anno prossimo anziché il 2023 (Eco dalle Città)

Le relazioni tra gli Stati Uniti e la Cina sono piuttosto negative al momento, eppure i due governi si sono accordati Secondo pareri scientifici, gli impegni presi al vertice Cop 26 in queste due settimane risultano al di sotto della soglia necessaria per limitare le temperature. (La Riviera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr