Tesla, la guida assistita a 199 dollari al mese

Tesla, la guida assistita a 199 dollari al mese
La Repubblica ECONOMIA

Così ecco che nell’eventualità l’utente desideri avvalersi della “Full Self-Driving Capability” (Funzione di guida autonoma completa), la casa californiana ha reso disponibile un nuovo pacchetto che permetterà l’abbonamento al suo software di assistenza alla guida invece dell’acquisto immediato.

Insomma, nonostante l’impegno delle case automobilistiche e le ingenti risorse investite, il cammino per raggiungere una guida realmente autonoma senza la supervisione umana, appare ancora molto lungo

All’atto pratico significa pagare 199 dollari al mese invece di sborsare al momento dell’acquisto dell’auto i 10.000 dollari del costoso optional tutti in un’unica soluzione. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Oltre 700 chilometri con un pieno: nuovo record per l’auto elettrica. Musk non ha specificato in quale parte del mondo Tesla aprirà le sue stazioni ai veicoli elettrici di altre case automobilistiche, ma report precedenti hanno suggerito Norvegia, Germania e Svezia come candidati. (La Repubblica)

Il CEO Elon Musk ha annunciato che le stazioni di ricarica rapida della società, note anche come la rete Tesla Supercharger, saranno aperte ad altri tipi di veicoli elettrici quest’annno. Alessandra Caparello 21 luglio 2021 - 09:14. (Finanza.com)

Il Cybertruck vuole rappresentare un taglio netto con il passato e non solo la dimostrazione di un ego fuori scala (non solo di Elon Musk ma anche dei designer Tesla) Il punto di vista di Musk? (Tom's Hardware Italia)

Tesla, Musk: "Apriremo i Supercharger ad altre marche entro fine anno"

La buona notizia per i proprietari delle elettriche in California è che Tesla ha un'altra stazione Supercharger proprio dall'altra parte della strada Anche i proprietari di auto elettriche diverse dalle Tesla potrebbero avere, entro la fine del 2021, la possibilità di ricaricare presso le colonnine del marchio. (l'Automobile - ACI)

Avevamo previsto che nel corso di giugno il prezzo delle azioni Tesla (NASDAQ: ) sarebbe tornato ad aumentare ed effettivamente è stato così. Continuano i problemi di sicurezza, migliora la situazione in Cina. (Investing.com)

Ad oggi Tesla è proprietaria di circa 25 mila strutture di ricarica per le auto elettriche. Tesla prevede di aprire la sua rete di Supercharger a veicoli elettrici di altre case entro la fine dell'anno, ha dichiarato su Twitter l'amministratore delegato Elon Musk in risposta ad un altro cinguettio. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr