Scuola di pomeriggio e lezioni fino a fine giugno, ecco perché non compenseranno il tempo di apprendimento perso

Scuola di pomeriggio e lezioni fino a fine giugno, ecco perché non compenseranno il tempo di apprendimento perso
Per saperne di più:
Orizzonte Scuola ESTERI

Con un aumento di alunni stanchi e Low-Level Classroom disruption che hanno il potenziale per ridurre i tempi di insegnamento e apprendimento.

Scuola di pomeriggio e lezioni fino a fine giugno, ecco perché non compenseranno il tempo di apprendimento perso Di. Durante la pandemia Covid-19 gli alunni di tutti i livelli dell’istruzione, dunque, primaria e secondaria, hanno sottratto tempo prezioso per l’apprendimento nella dimensione della didattica in presenza. (Orizzonte Scuola)

Ne parlano anche altri giornali

Come creare ambienti di apprendimento efficaci? Il corso. Su questi argomenti la proposta formativa di Tecnica della Scuola: il corso Strategie per creare ambienti di apprendimento accoglienti ed efficaci, in programma dal 26 febbraio (Tecnica della Scuola)

850/2015 (competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche, relazionali, organizzative e gestionali);. aree e competenze di miglioramento individuate;. bisogni formativi individuati.+. Il peer to peer durante la didattica a distanza. (Orizzonte Scuola)

L’apprendimento significativo attraverso il laboratorio filosofico

Si ricorda che per questi alunni nel diploma finale e nelle tabelle affisse all’albo di istituto non deve essere fatta menzione delle eventuali modalità di svolgimento dell’esame. Anche per gli alunni privatisti è previsto lo svolgimento dell’esame conclusivo con le modalità sopra indicate (Tecnica della Scuola)

L’apprendimento significativo va applicato anche alla filosofia. Lo richiede la didattica della filosofia, nell’ottica di aiutare il processo di apprendimento da parte degli alunni dei concetti filosofici, che non vanno semplicemente trasmessi (dal docente) né semplicemente memorizzati (dall’alunno), ma negoziati. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr