Juve, la probabile formazione contro l'Udinese: le scelte di Allegri

Juve, la probabile formazione contro l'Udinese: le scelte di Allegri
Approfondimenti:
Tuttosport SPORT

Qualcosa c'è da cambiare per forza, dopo le tante energie (fisiche ma anche mentali) spese contro l'Inter.

A centrocampo scelte meno obbligate, Allegri valuta.

In attacco Morata (in vantaggio nel ballottaggio con Kean) e Dybala insieme con uno tra Bernardeschi e Kulusevski

E come se non bastasse Allegri deve fare i conti con un nuovo infortunio, quello di Bonucci, che in allenamento ha accusato un risentimento muscolare: tornerà dopo la sosta saltando anche Sampdoria e Milan (Tuttosport)

Ne parlano anche altri giornali

Il 15 gennaio contro l'Udinese sarà parecchio diverso dalla prima con la Juve al Bentegodi di Verona, quella volta contro il Chievo. Soprattutto, mira a Lippi (405 volte sulla panchina della Juventus) e Giovanni Trapattoni, primatista a 596 gettoni e primatista di scudetti, con sei conquistati in bianconero (ilBianconero)

DIRETTA JUVENTUS UDINESE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA. Ricordiamo nel frattempo che Juventus Udinese sarà visibile in diretta tv su Sky Sport, essendo una delle tre partite del turno visibili anche sulla televisione satellitare. (Il Sussidiario.net)

di fila in Serie A TIM: i friulani hanno vinto nell’ultima trasferta disputata in campionato (a Cagliari) dopo aver collezionato quattro ko e tre pareggi nelle precedenti sette gare fuori casa. LE PROBABILI FORMAZIONI. (Calcio In Pillole)

Juve, Pellegrini e Bentancur tornano titolari. Allegri ha sciolto così gli ultimi dubbi

CLICCA PER LEGGERE LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ALLEGRI È un giocatore volto al sacrificio, si è dato da fare». (Juventus News 24)

Ascolta la versione audio dell'articolo. Allegri scherza su McKennie: «Più che punto fermo si muove». Non possiamo giocare partite sotto ritmo, ma con grande rispetto dell’avversario». (Juventus News 24)

Da una parte Bentancur e Arthur, con l'uruguaiano favorito sul brasiliano; dall'altra ancora Kulusevski e Bernardeschi: entrambi per Allegri hanno disputato una buona partita, ma solo uno dei due partirà dal primo minuto (lo svedese avanti). (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr