Golden Gala: brillano Tamberi e Fabbri. Record europeo di Ingebrigtsen sui 5000

Golden Gala: brillano Tamberi e Fabbri. Record europeo di Ingebrigtsen sui 5000
Per saperne di più:
Virgilio Sport SPORT

Infine, nel disco, domina la croata Sandra Perkovic (68,31)

Nei 400 ostacoli donne l’olandese Femke Bol stabilisce il primato europeo under 23 in 53”44, bene l’azzurra Linda Olivieri, sesta in 55”63, suo personale, così come Ayomide Folorunso, settima in 56”92.

Nei 100 ostacoli donne la portoricana Jasmine Camacho-Quinn stabilisce a sua volta il primato del meeting (12”38), che resisteva addirittura, quinta Luminosa Bogliolo (12”99). (Virgilio Sport)

Su altri media

20.01: Nell’asta Peinado e Bengtsson superano 4.56 al primo tentativo. 20.00: Tra pochi minuti il via dei 400 ostacoli donne Dominio del colombiano Zambrano nei 400, molto bene Davide Re nel rettilineo finale: 45″80 il suo tempo, terzo posto per Hudson-Smith in 45″93. (OA Sport)

Alla fine proprio il 2,33 gli ha regalato il terzo posto al Golden Gala Secondo Gimbo la stagione all’aperto è iniziata questa sera al Golden Gala:”È stato importante ricominciare la stagione in questo modo”. (Il Faro online)

È stato importante ricominciare la stagione in questo modo, il 2,20 di Hengelo finalmente è dimenticato. Tamberi a fine Golden Gala ha rivolto un pensiero ad Alessandro Talotti: “Era una persona super solare, la sua scomparsa è un dispiacere enorme e auguro il meglio alla sua famiglia”. (Vera TV)

Golden Gala, Fabbri: “Bene il 21,71 nel peso. Adesso testa alle Olimpiadi”

"Ho fatto qualcosa di incredibile, ho battuto tutti i migliori del mondo tranne Crouser", ha commentato Fabbri. Nei 110 ostacoli uomini il giamaicano McLeod con 13.01 ha messo a segno la miglior prestazione stagionale (Sky Sport)

Sul podio anche Davide Re, che nei 400 metri taglia il traguardo in 45.80, dietro solo al colombiano Anthony Zambrano. Qualificazione sfiorata invece per Gaia Sabbatini nei 1500 metri, che manca il crono necessario per appena tre centesimi, ma che si avvicina comunque all'obiettivo a cinque cerchi. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il livello del peso è altissimo alle Olimpiadi, ma vorrò ugualmente dire la mia”. Firenze – Una serata piena di emozioni per Leonardo Fabbri. (Il Faro online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr