Cairo: “Su Belotti ne parliamo a fine campionato. Nicola sta facendo bene”

Cairo: “Su Belotti ne parliamo a fine campionato. Nicola sta facendo bene”
Torino Granata SPORT

L’aver pensato a quel tipo di competizione è stata una cosa molto grave

E’ una persona che ha un temperamento notevole, ha delle idee calcistiche che mi piacciono e tutto procede bene.

Avere in campo lui comunque sia, anche se non fa gol, vuole dire che ci sono due calciatori avversari che lo marcano e quindi vuole dire avere degli spazzi per altri.

Sul futuro dell’allenatore Nicola il presidente Cairo ha detto: “Io con Nicola mi trovo molto bene, Lo conosco da quindici anni e anche di più, da sedici anni da quando iniziammo il 2 di settembre. (Torino Granata)

La notizia riportata su altre testate

Per la prima volta dopo Ferruccio Novo è stato il presidente granata a leggere i nomi di Valentino Mazzola e compagni, e non il capitano (Cairo ha accolto il suggerimento di Franco Ossola). Alle 16.30 è in programma la messa al Filadelfia celebrata dal cappellano Don Riccardo Robella alla presenza della squadra (Sky Sport)

Al Bentegodi il tecnico granata Nicola ritroverà Mandragora e Verdi, contro gli emiliani stoppati da squalifica, mentre per la corsia destra del centrocampo tiene aperto il ballottaggio tra Singo, la rivelazione della stagione granata, e Vojvoda che è invece risultato l’uomo decisivo, in virtù della rete che ha dato i tre punti nel posticipo di lunedì sera (Tuttosport)

Quando invece fu mandato via dai blancos, Florentino Perez ha sborsato ben 17 milioni di sterline ovvero 19 milioni di euro. Lo strano paradosso di Mourinho. Mourinho, come detto, è lo Special One e lo è in tutto e per tutto. (CIP)

Belotti: la lettura dei nomi a Superga registrata in segreto e trasmessa in tv

Domani faremo i conti". vedi letture. Urbano Cairo, presidente del Torino, ha presenziato oggi al settantaduesimo anniversario della tragedia del Grande Torino a Superga. tmw Cairo rincara sulla Superlega: "Vuol dire sovvertire tutto per diritto divino. (TUTTO mercato WEB)

Un momento molto emozionante che è stato trasmesso da Torino Channel e sui canali ufficiali del club alle ore 17.03 del 4 maggio, montato insieme all'esecuzione della canzone "Quel Giorno di Pioggia" dei Sensounico. (Toro News)

«Dovevamo vincere e ce l’abbiamo fatta - ancora Cairo -, la squadra sta facendo passi avanti, ha rimontato tante volte vincendo partite nel finale: ha dato segnali molto forti. 4 maggio del 1949, 72 anni fa scomparve il grande Torino. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr