A Charlotte la rabbia non dorme: ancora scontri nella notte

23 settembre 2016 Terza notte di proteste per le strade di Charlotte in Carolina del Nord dopo l'uccisione di Keith Lamont Scott da parte della polizia. Il governatore Pat McCrory ha dichiarato lo stato di emergenza schierando la Guardia Nazionale e la ... Fonte: Rai News Rai News
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....