Djokovic attende verdetto Australia: espulso o in campo domani

Adnkronos SPORT

Il provvedimento di Hawke, secondo il legale, non può essere motivato dalla convinzione che "la presenza di Djokovic 'potrebbe costituire' un rischio rilevante per la salute pubblica" in Australia.

Nell'udienza, i legali di Djokovic hanno definito "irrazionale" la decisione del ministro Hawke: secondo il membro del governo, la permanenza del tennista nel paese potrebbe alimentare l'orientamento no vax in Australia. (Adnkronos)

Ne parlano anche altre fonti

Una notizia che permette a Salvatore Caruso di entrare nel tabellone pricnipale come lucky loser (il 29enne siciliano era stato sconfitto nelle qualificazioni dal giapponese Taro Daniel). ondividi. (Sky Sport)

Il Governo australiano: "Abbiamo confini forti". Il governo australiano si è detto soddisfatto della decisione della Corte federale che ha respinto il ricorso di Novak Djokovic confermando l’espulsione del campione dal Paese Novak Djokovic sarà espulso dall’Australia. (Gazzetta del Sud)

Un vero e proprio duello che porterà a una decisione finale da parte dei tre giudici, attesa in questa mattinata Si è conclusa qualche ora fa l’udienza per decretare se Novak Djokovic potrà disputare o meno gli Australian Open e soprattutto restare nel Paese australiano. (Tennis World Italia)

In una lunga intervista concessa a ‘Sunrise’, la leggenda della WTA Martina Navratilova ha espresso la sua opinione su Djokovic. Il pensiero di Martina Navratilova. “La cosa migliore da fare per Novak Djokovic sarebbe stata tornare a casa. (Tennis World Italia)

Caruso era stato sconfitto nelle qualificazioni dal giapponese Taro Daniel. La sentenza sul ricorso contro la decisione del ministro Alex Hawke è stata letta in aula dal presidente del tribunale, James Allsop (Giornale di Sicilia)

Gli australiani hanno fatto grandi sacrifici per arrivare a questo punto e il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere questa posizione, come si aspetta il popolo australiano” Il ministro dell’Immigrazione Alex Hawke ha commentato così la decisione della Corte di confermare l’annullamento del visto del serbo. (SPORTFACE.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr