Nike è un’azione caldissima. Benedetta da Goldman Sachs nonostante la supply chain

iLoveTrading ECONOMIA

App e moda. Al contrario un’azienda come Nike oggi, giudicata in modo estremamente positivo da Goldman Sachs dimostra che anche dal grosso pasticcio della supply chain si può uscire se lo si fronteggia nel modo giusto.

Nike ha tutte le carte in regola per essere un’azienda nei pasticci.

Da un lato c’è il fatto che un’azienda come Nike non subisce il collo di bottiglia dei microchip che sta perseguitando molte altre aziende. (iLoveTrading)

Su altre fonti

Trimestrale Goldman Sachs: è la volta dell’ultima delle sei maggiori banche statunitensi a segnalare i guadagni. Le azioni di Goldman Sachs sono aumentate del 48,3% finora quest’anno, rispetto a un aumento del 18,2% dell’S&P 500 e del 38% dell’indice KBW Bank (Money.it)

Il risultato, pari a 14,93 dollari per azione, ha battuto attese di 10,14 dollari. Ascolta la versione audio di questo articolo. 2' di lettura. Goldman Sachs, la società di Wall Street per eccellenza, corre con l’investment banking, motore di un boom dei profitti del 60% a 5,38 miliardi nel terzo trimestre dell’anno. (Il Sole 24 ORE)

Il titolo esulta a Wall Street toccando quota 400,45 dollari, in rialzo del 2,36% Le entrate nella divisione consumer e wealth management sono aumentate del 35% a 2,02 miliardi di dollari, ovvero circa il 15% delle entrate del terzo trimestre dell'azienda. (Milano Finanza)

L'utile per azione è salito a 14,93 dollari da 8,98 dello scorso anno. (Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi) (Investing.com)

Le strategie di investimento per un portafoglio sempre più internazionale. Come sappiamo, la diversificazione non deve riguardare solo i settori ma anche i settori economici e il timing. In questo caso, ad esempio, da Neuberger Berman sottolineano che nel breve ci sono segnali incoraggianti come le condizioni finanziarie ancora accomodanti o il saldo disponibile per consumatori ed aziende (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr