Addio a Luigi Albertelli, autore delle sigle di Ufo Robot Goldrake e Capitan Harlock

Addio a Luigi Albertelli, autore delle sigle di Ufo Robot Goldrake e Capitan Harlock
DR COMMODORE CULTURA E SPETTACOLO

La morte è stata causata da complicazioni dovute ad una caduta nella sua casa di Tortona, in provincia di Alessandria.

In un’intervista del Corriere Torino per i 40 anni della sigla di Capitan Harlock, Luigi Albertelli dichiarò:. «La voglia di divertirsi che genera lo slancio purificatore della creatività.

Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Ci lascia Luigi Albertelli. (DR COMMODORE)

Su altri giornali

La notizia l'ha data su Facebook la cantante Tania Furia con la quale - grazie al cognome – aveva collaborato di recente: "Una brutta notizia - ha scritto sulla sua pagina social -: Luigi Albertelli, importante autore di musica italiana, autore televisivo e di famosi jingle pubblicitari, ci ha lasciati. (Sky Tg24 )

Parliamo ovviamente di Luigi Albertelli, paroliere di fama internazionale e deceduto ieri all’età di 86 anni. Luigi Albertelli era famoso in tutto il mondo ma era soprattutto un Tortonese ed era un personaggio schivo. (Oggi Cronaca)

È morto a 86 anni Luigi Albertelli, paroliere che in cinquant'anni di carriera ha scritto per Mina, Milva, Iva Zanicchi, autore delle sigle di 'Ufo Robot' e di 'Furia'. Tra le stelle sprinta e va!», ha aggiunto la cantante Tania Furia (Il Gazzettino)

È morto Luigi Albertelli, paroliere di 'Ufo Robot', 'Capitan Harlock' e 'Zingara'

Un testo scritto da Luigi Albertelli, scomparso in questi giorni, autore di tantissimi successi nonché di sigle indimenticabili. Stiamo parlando della sigla di apertura di Atlas Ufo Robot, ossia Ufo Robot Goldrake, la serie creata da Gō Nagai che nel 1978 fece irruzione sui televisori, per lo più in in bianco e nero, sintonizzati sul secondo canale Rai. (Indiscreto)

La notizia è stata data su Facebook dalla cantante Tania Furia con la quale aveva collaborato di recente: «Una brutta notizia - ha scritto sulla sua pagina social -: Luigi Albertelli, importante autore di musica italiana, autore televisivo e di famosi jingle pubblicitari, ci ha lasciati. (Il Messaggero)

Albertelli è morto per le complicazioni di una caduta in casa all'età di 86 anni a Tortona (Alessandria), dove era nato il 21 giugno 1934. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr