Varianti e zone rosse locali, il sindaco di Siena: “Soluzione estrema”

Varianti e zone rosse locali, il sindaco di Siena: “Soluzione estrema”
La Repubblica Firenze.it INTERNO

A Colle Val d'Elsa emerge anche il caso di due anziani risultati positivi dopo aver ricevuto la seconda dose il 26 gennaio

E anche qui si vive lo stesso timore: "Ci ha spiazzato la variante inglese, che sembra molto più contagiosa - commenta il sindaco Luigi De Mossi -.

Sempre nell'area Nord Ovest nei giorni scorsi è emerso il primo caso inglese a Lucca.

Ma tanto basta a confermare la presenza della variante inglese in tutta la Toscana (La Repubblica Firenze.it)

Su altri giornali

Anche nella provincia di Siena sta per verificarsi la situazione di Postazioni di Emergenza Territoriali che si troveranno improvvisamente senza il medico: un fatto già in essere da tempo nell’area grossetana. (gonews)

«Anche la Regione – prosegue Anaao Assomed – però appare in ritardo nell’assumere le misure eccezionali che oggi si rendono necessarie» E’ quanto denuncia il sindacato Anaao Assomed della Toscana. (agenzia Impress)

Dopo il summit odierno anche con l’azienda sanitaria il sindaco Luigi De Mossi, l’assessore alle politiche sociale Francesca Appolloni e l’assessore all’istruzione del comune di Siena Benini si incontreranno nuovamente domani mattina, martedì 23 febbraio, per la decisione finale sulla chiusura delle scuole nel nostro territorio. (Siena News)

Coronavirus. Scuole verso la chiusura a Siena, gli ultimi dubbi su materne e elementari | agenziaimpress.it

L’amministrazione sta attendendo i dati. Il sindaco De Mossi, gli assessori Appolloni e Benini si incontreranno nuovamente domani mattina, dopo il summit di oggi alle 15, per la decisione finale. (RadioSienaTv)

Ieri si sono verificati più nuovi casi nella provincia aretina, ben 119 (e 225 in tutto il territorio della Asl Toscana sud est). E più basso anche rispetto ai 102 nuovi casi che erano stati registrati nella giornata di sabato. (Corriere di Siena)

La chiusura a Siena seguirà quelle già effettive per le scuole di ogni ordine e grado a Chiusi, Monteroni d’Arbia e Sovicille, sempre nel senese, dove è stata riscontrata la presenza di casi anche con variante inglese e brasiliana Il provvedimento riguarderà certamente le scuole medie e gli istituti superiori mentre la Giunta, proprio in queste ore, vorrebbe scongiurare la chiusura anche di materne ed elementari. (agenzia Impress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr