"Carriera alias, corretta l’azione della scuola"

Carriera alias, corretta l’azione della scuola
La Nazione INTERNO

Il sottosegretario Sasso che interviene sulla vicenda del liceo di Pisa dove uno studente e la sua famiglia sono stati ostacolati nel percorso di transizione parla per caso a nome del ministero dell’Istruzione?

Il tema sarà discusso nel collegio dei docenti del prossimo 13 dicembre, ma ha dato il via a una aspra polemica politica.

Non si contano, purtroppo, i genitori e gli stessi studenti costretti a reprimere qualsiasi forma di dissenso per paura di essere messi alla gogna. (La Nazione)

Se ne è parlato anche su altri media

E vogliamo che la nostra scuola faccia di tutto per aiutarlo nel suo percorso che certo non sarà stato facile «Vogliamo aule più grandi – spiega Samuele –, ma vogliamo anche che Geremia possa sentirsi a suo agio con la sua scelta. (La Stampa)

Fratoianni presenta un'interrogazione al ministro Bianchi Ragazzi occupano la scuola di Andrea Bulleri. La protesta dei ragazzi delliceo Dini. Geremia aveva chiesto di accedere all'attivazione della carriera Alias, i suoi compagni si sono ribellati e sul caso il parlamentare. (La Repubblica Firenze.it)

Lo ha affermato Rossano Sasso, sottosegretario del ministero dell'Istruzione, in merito alla vicenda che vede come vittima del pensiero unico dominante la dirigente scolastica Adriana Piccigallo, "rea" di ver espresso le proprie titubanze sul riconoscimento del cambio di identità di un'allieva e dunque su una eventuale carriera alias. (provitaefamiglia.it)

Scuola italiana, studenti in prima linea sulla parità di genere

Altre storie su Vanity Fair che ti possono interessare:. L'orgoglio di Jamie Lee Curtis per la figlia transgender. Uomini e Donne: arriva la prima tronista transgender «Urta la sensibilità degli insegnanti». (Vanity Fair.it)

La carriera alias è un profilo burocratico, alternativo e temporaneo, riservato agli studenti e studentesse trans. Ma la scuola, nella figura della preside, è titubante, così per solidarietà i compagni di classe minacciano l’occupazione e fanno convocare il consiglio di istituto. (CorriereUniv.it)

You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site. Gli studenti italiani sono in prima linea sulle questioni di genere e stanno portando a scuola il dibattito sull'identità sessuale spingendo presidi e insegnanti a prendere posizione. (Elle)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr