MotoGP | Crutchlow pronto a sostituire Morbidelli

MotoGP | Crutchlow pronto a sostituire Morbidelli
FormulaPassion.it SPORT

La squadra ha già ufficializzato la rinuncia alle due tappe austriache dell’8 e 15 agosto, e con tutta probabilità ‘Morbido’ dovrà alzare bandiera bianca anche per Silverstone (29 agosto) e Aragon (12 settembre), per mettere nel mirino il rientro a Misano sette giorni più tardi rispetto all’appuntamento spagnolo.

Stando a quanto pubblicato dai tedeschi di Speedweek, la Yamaha Petronas avrebbe già deciso di mettere in sella per le due tappe austriache e anche per quella inglese, Cal Crutchlow, collaudatore della casa nipponica che lo scorso anno ha annunciato il ritiro dalle competizioni, in attesa di verificare le condizioni di Morbidelli per Aragon. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri media

Questa è una pista che ama, che conosce bene e dovrebbe essere una buona occasione per vedere il suo ritorno”. Il romano della Yamaha Petronas, reduce da un’operazione al ginocchio sinistro infortunato, dovrà quindi attendere almeno fino a fine agosto per tornare a gareggiare. (OA Sport)

Quando sei in uno sport ad altissimo devi essere sempre molto concentrato e nel mio caso quando sono molto concentrato sembra quasi che io sia arrabbiato, troppo serio. Dal presente al futuro, passando per la decisione di Mavericks Vinales e per l’opportunità purtroppo sfumata di entrare nel mondo Aprilia. (GPOne.com)

Il cinque volte campione del mondo crede che questo sarà l’ultimo anno del Dottore in MotoGP, ma non esclude un possibile colpo di scena. “Dopo cinque anni senza riuscire ad ottenere il titolo mondiale, che Vinales ritiene di avere alla sua portata, ha deciso di cercare di seguire una strada diversa (OA Sport)

Valentino Rossi, Petronas chiarisce sul possibile sostituto

Il veterano britannico tornerà così in pista al Red Bull Ring dopo il ritiro della scorsa stagione. Franco Morbidelli salterà il doppio impegno di MotoGp in Austria per recuperare al 100% dall'operazione al ginocchio sinistro. (Sportal)

"L’Aprilia è in crescita come dimostrano i risultati di Aleix Espargarò, ma potrebbe tornare alla Suzuki così come passare alla Ducati, vedremo” E il team Ducati VR46 è una buona cosa per il Motomondiale". (Sportal)

Non ci sarà alcun annuncio sulla possibile formazione fino a dopo le prossime due gare", ha concluso Razali 17 Luglio 2021. Razlan Razali ribadisce che il team malese non è in ansia per il suo futuro, ma i tempi sono stretti. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr