Roma, uccide la madre e la vicina a bastonate. Fermato un 34enne

Roma, uccide la madre e la vicina a bastonate. Fermato un 34enne
Gazzetta del Sud INTERNO

Le indagini poi serviranno ad accertare con più esattezza il movente del delitto

Sceso in strada, ha rubato un'auto con cui ha tentato la fuga travolgendo altre macchine e anche un ciclista, fortunatamente rimasto illeso.

I carabinieri hanno fermato poco dopo il presunto responsabile del delitto.

Al culmine di una lite avrebbe ucciso la madre con un bastone e poi, sulla tromba delle scale, una vicina che era accorsa sentendo le urla della donna. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre fonti

Duplice omicidio in Vigna Rosa 11 a Trevignano Romano, alla porte della Capitale. La tragedia sarebbe avvenuta al culimine di un litigio nel corso del quale l’uomo avrebbe ucciso la madre con un corpo contundente. (La Prima Pagina)

Ora Bocchini dopo essere stato sottoposto a Tso verrà trasferito nella giornata di oggi in carcere Anche la povera vicina non è riuscita a fuggire all’ira del giovane 34enne, allo stesso modo con cui aveva ucciso la madre, ovvero con un pezzo di legno, ha colpito la vicina di casa. (Periodico Italiano)

Il duplice omicidio è accaduto all'ora di pranzo di una tranquilla domenica a Trevignano Romano, comune alle porte della Capitale. Sceso in strada, ha rubato un'auto con cui ha tentato la fuga travolgendo altre macchine e anche un ciclista, fortunatamente rimasto illeso. (Tiscali.it)

Duplice omicidio: uccide a bastonate madre e vicina

Dopo essere stato bloccato dalle forze dell’ordine, il giovane è stato trasportato all’ospedale di Bracciano per essere sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio ed è attualmente piantonato. . Delitto Olgiata, Manuel Winston libero a ottobre/ Uccise Alberica Filo Della Torre (Il Sussidiario.net)

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Bracciano che hanno fermato il figlio 34enne di una delle due donne, Graziella Marzioli. Roma, due donne uccise, fermato il figlio di una delle vittime. (triestecafe.it)

Sarebbero state le urla della donna, riferiscono alcuni testimoni, ad attirare in casa la vicina di casa, aggredita e uccisa anche lei con un’arma impropria, forse a bastonate Fermato dai carabinieri. (Civonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr