Birmania | gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari

Birmania | gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari
Per saperne di più:
Zazoom Blog ESTERI

Il programma di acquisti pandemico della Banca .La pagina si chiama ‘Tatmadaw – True News Information Team’ e, secondo quanto spiegato da Facebook in una nota, ha più volte “violato le regole della comunità che vietano l’incitamento alla violenza”

MediasetTgcom24 : Birmania, gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari #Birmania - mecca_salvatore : RT @MediasetTgcom24: Birmania, gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari #Birmania - codeghino10 : RT @MediasetTgcom24: Birmania, gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari #Birmania - ilpiratasonoio : RT @MediasetTgcom24: Birmania, gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari #Birmania - stefano_gatto97 : RT @MediasetTgcom24: Birmania, gli Usa annunciano sanzioni contro i leader militari #Birmania -. (Zazoom Blog)

Ne parlano anche altre testate

Rangun, Naypyidaw, Mandalay - dove sabato sono morti due manifestanti - e altre città sono state occupate dai manifestanti che chiedono, da giorni, il ripristino della democrazia e il rilascio di tutti i prigionieri politici. (Zazoom Blog)

Cosa che non ha scoraggiato tuttavia migliaia di . Antonio Guterres, ha condannato "l'uso della forza letale" in"L'uso della forza letale, . con la richiesta comune a tutte le proteste: l'uscita di scena della, la restituzione del . (Zazoom Blog)

Non esiteremo nel nostro sostegno al popolo birmano”, ha avvertito il capo della diplomazia americana Antony Blinken. Gli Stati Uniti hanno annunciato sanzioni contro due leader della giunta militare birmana che ha rovesciato il governo civile di Aung San Suu Kyi, promettendo di intraprendere ulteriori azioni se l’esercito userà nuovamente la forza contro i manifestanti. (Ticinonews.ch)

Gli USA annunciano nuove sanzioni contro i leader del golpe

Gli Stati Uniti hanno annunciato sanzioni contro due leader della giunta militare birmana che ha rovesciato il governo civile di Aung San Suu Kyi, promettendo di intraprendere ulteriori azioni se l’esercito userà nuovamente la forza contro i manifestanti. (Giornale di Sicilia)

I militari rilascino subito la leader "democraticamente eletta Aung San Suu Kyi" e si "facciano da parte", chiede il ministro degli Esteri GB, Dominic Raab Il relatore Onu per i diritti umani in Birmania, Tom Andrews, si dice preoccupato e reagisce: "A differenza del 1988, le azioni delle forze di sicurezza vengono registrate e ne dovrete rendere conto". (San Marino Rtv)

«Non esiteremo a prendere nuove misure contro coloro che commettono atti di violenza e sopprimono la volontà del popolo. L’amministrazione Biden aveva già annunciato dieci giorni fa una serie di sanzioni contro diversi membri della giunta al potere, compreso il suo leader, il generale Min Aung Hlaing. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr