Circolare del ministero: “Positivi asintomatici in ospedale per altre patologie non conteggiati come…

Circolare del ministero: “Positivi asintomatici in ospedale per altre patologie non conteggiati come…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Fermo restando quanto riconosciuto ieri dall’Istituto Superiore di Sanità – prosegue la nota – è ovviamente sempre aperta l’interlocuzione con le Regioni”.

Le richieste delle Regioni sono variegate: si va dalla riduzione della quarantena per i contagiati vaccinati e senza sintomi fino all’esclusione tout court dal conteggio dei casi positivi

“Relativamente alle odierne indiscrezioni di stampa si afferma che nessun atto formale è stato disposto al momento da parte del ministero della Salute”. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altre testate

I positivi senza sintomi continuerebbe ad essere inseriti nel bilancio dei casi "Relativamente alle odierne indiscrezioni di stampa su modifiche al conteggio dei pazienti ricoverati si afferma che nessun atto formale è stato disposto. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Lo prevede la nuova circolare del ministero della Salute, che accoglie le richieste delle Regioni in tal senso. (LaC news24)

Se ci sono tanti positivi asintomatici, c’è il rischio che l’asintomatico infetti comunque A partire dal primo febbraio, stabilisce il ministero, il bollettino conterrà un nuovo campo, comprendente i “pazienti Covid ricoverati per cause diverse”: fino ad allora, questi saranno elencati nelle note generali. (La Stampa)

Covid, cambia il conto dei casi. Bassetti: "Liguria in zona bianca". Ma il ministero smentisce

Se non visualizzi correttamente il sondaggio, clicca qui Il ministero della Salute ha emanato una circolare contenente le nuove regole per il conteggio dei ricoveri di pazienti Covid. (Virgilio Notizie)

La bozza della circolare, che sarebbe a firma della direzione generale della Prevenzione e di quella per la Programmazione sanitaria, sottolineerebbe che “il paziente ricoverato per cause diverse che risulti positivo al test per Sars-Cov-2, ma asintomatico per Covid 19, qualora sia assegnato in isolamento al reparto di afferenza della patologia per la quale si rende necessario il ricovero, pur essendo tracciato come ‘caso’ non sarà conteggiato tra i ricoveri dell’Area Medica Covid, fermo restando il rispetto del principio di separazione dei percorsi e di sicurezza dei pazienti”. (StatoQuotidiano.it)

Ciò fermo restando il principio di separazione dei percorsi e di sicurezza dei pazienti": così recita la nuova circolare del ministero della Salute, diramata nella mattina di venerdì, rispetto ai conteggi dei pazienti covid. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr