Decreto proroghe, via libera dal Consiglio dei ministri: tutte le misure

Decreto proroghe, via libera dal Consiglio dei ministri: tutte le misure
Sky Tg24 INTERNO

Nel testo, non è stata inserita la norma, oggetto di approfondimenti tecnici nelle ultime ore, sulla proroga delle concessioni balneari e per gli ambulanti.

Tra le misure anche la proroga fino alla fine del 2021 per sostenere l'esame per la patente.

Sono alcune delle norme contenute nella bozza finale del decreto Proroghe approvato dal Consiglio dei ministri.

Salta obbligo del 50% smart working nella P. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri media

Sono queste le linee guida emerse dalla riunione del Consiglio dei ministri di questa mattina E salta obbligo 50% smart working nella Pubblica amministrazione. (Il Messaggero)

Lo prevede un articolo del Dl proroghe, che è stato approvato in Consiglio dei ministri, secondo una bozza di cui Radiocor è in possesso Non entra nel provvedimento neanche la proroga della sospensione delle cartelle esattoriali, in scadenza il 2 maggio. (Rai News)

Ma oltre a stabilire gli incrementi retributivi, dovrà appunto disciplinare gli istituti normativi dello smart working e riformare l’ordinamento professionale di tutti i comparti, ovvero le qualifiche del personale non dirigente, un capitolo fermo dal 2000 (Adnkronos)

Decreto proroghe, smart working ridotto agli impiegati pubblici

È composta di 11 articoli la bozza del decreto legge proroghe, all'esame stamattina del Consiglio dei ministri. Il governo sta valutando l'ulteriore rinvio alla fine di luglio, con il termine dello stato di emergenza, ma gli spazi finanziari sono ridotti. (Avvenire)

"C'è un un problema legislativo" spiega Baldi, "perché la legge che regolamenta lo smart working non prevede un modello ibridi pesante come quello che si sta profilando. Baldi non si sbilancia sul tema della qualità del lavoro in smart working rispetto a quello in presenza. (AGI - Agenzia Italia)

Fino a tale data è autorizzato l'esercizio provvisorio di cui all'articolo 163 del citato decreto legislativo n. 267 del 2000. Goldel power. Il rafforzamento delle norme sulla golden power, introdotte come conseguenza del coronavirus, vengono prorogate dal 30 giugno al 31 dicembre 2021. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr