Siberia, aereo con 17 persone a bordo scompare dai radar: atterraggio d'emergenza tutti sopravvissuti

Il Quotidiano Italiano - Nazionale ESTERI

È improvvisamente scomparso dai radar, attivando il segnale di emergenza.

A bordo c’erano 14 passeggeri, tra cui quattro bambini, e tre membri dell’equipaggio, fortunatamente tutti e 17 sono sopravvissuti.

Era accaduto solo un paio di settimane fa, quando è stato effettuato il ritrovamento di un aereo precipitato nella Kamchatka.

Non è la prima volta che un aereo siberiano presenta dei problemi e scompare dalla rotta prefissata, senza possibilità di rintracciamento dai radar. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Ne parlano anche altri media

I piloti, Faruch Hashanov e Anatoly Prytkov, infatti, sono riusciti a far atterrare l’An-28 in una foresta e i passeggeri sarebbero sopravvissuti all’atterraggio d’emergenza Il Centro di ricerca e salvataggio siberiano aveva annunciato oggi la scomparsa dai radar dell’aereo Antonov An-28 con 19 persone a bordo. (Radio RTM Modica)

Il suo radiofaro si è spento“. Un aereo è scomparso dai radar mentre volava nella regione di Tomsk, in Sibera. (L'Occhio)

Il veivolo, della Siberian Light Aviation secondo Interfax, era partito da Kedrovy in direzione di Tomsk, quando il segnale sui radar è saltato. Era scomparso dai radar la mattina del 16 luglio, nella regione di Tomsk in Siberia. (Il Fatto Quotidiano)

E’ stato avvistato l’aereo di cui si erano perse le tracce in Siberia e tutti i passeggeri ed equipaggio risultano sopravvissuti. L’aereo stava volando da Kedrovy a Tomsk con 17 persone a bordo (4 bimbi a bordo) quando è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza. (Gazzetta del Sud)

«Non ci sono vittime nell’atterraggio d’emergenza dell’An-28», ha detto il servizio sanitario regionale a Interfax. L’aereo passeggeri An-28 scomparso dai radar in Siberia è stato trovato dai soccorritori. (Corriere del Ticino)

Il velivolo, appartenente alla Siberian Light Aviation, stava percorrendo la rotta tra Kedrovy e Tomsk. Lo riferisce l'agenzia TASS citando fonti dei servizi d'emergenza. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr