Energia solare residenziale, perché la usiamo secondo QCells

EnergMagazine ECONOMIA

Poiché ci si aspetta che l'aumento dei prezzi dell’elettricità continui in futuro, l'effetto della riduzione dei costi del solare residenziale dovrebbe aumentare gradualmente.

In particolare, una delle maggiori cause del cambiamento climatico e dell'aumento delle temperature globali è l'aumento dei gas serra.

La seconda risposta principale dei clienti è stata "ridurre le emissioni di carbonio", con circa il 30,4% delle risposte: gli individui hanno scelto l'energia solare residenziale come mezzo per proteggere l'ambiente. (EnergMagazine)

Su altre fonti

Per Antimo Bovenzi, Direttore dello stabilimento Serenity-Ontex di Ortona: “Avere accesso ad energia verde da noi prodotta è un grande risultato. Gli stabilimenti Ontex acquistano elettricità rinnovabile tramite i certificati di attribuzione energetica e alcuni producono anche la propria energia. (PROTECTAweb.it)

Il veicolo può generare energia solare per muoversi, scaldare l’acqua della doccia, guardare la TV, caricare un computer portatile o fare il caffè” Si chiama Stella Vita ed è il prototipo di van con tetto a soffietto a energia solare che mostra come potrebbe diventare il futuro dei camper. (Ecoo)

Stella Vita può accumulare molta energia grazie a un particolare sistema di pannelli solari composto da 1.096 celle, che può essere espanso quando il veicolo è fermo e raggiungere una superficie di 17,5 metri quadrati (una volta piegati, i pannelli hanno una superficie di 8,8 mq) La bontà del progetto verrà verifica con un test sul campo: un viaggio che partirà il prossimo 19 settembre e che porterà Stella Vita da Eindhoven alla Spagna, toccando diverse nazioni, per una lunghezza complessiva di 3.000 km. (Info Motori)

Non a caso, il veicolo Stella Vita promette un’autonomia di circa 700 km al giorno tra batterie e pannelli fotovoltaici. Quest’ultima si occupa di raccogliere energia per il pacco batterie agli ioni di litio da 60 kWh mentre Stella Vita è in movimento. (Tom's Hardware)

Insomma, mette insieme l'idea di un camper con tetto a soffietto e quella di un carrello tenda, il tutto su un unico chassis. Le dimensioni del veicolo sono generose, proprio perché c'è bisogno di un tetto che contenga i pannelli solari. (La Repubblica)

Il rapporto con SunPower. Maxeon ha il diritto di vendere pannelli solari usando il marchio SunPower al di fuori degli Stati Uniti e del Canada; SunPower ha anche accettato di acquistare solo pannelli residenziali Maxeon per due anni dopo la scissione e pannelli commerciali per un anno; Maxeon ha anche accettato di lavorare esclusivamente con SunPower nel mercato statunitense. (EnergMagazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr