Draghi: “Salviamo il Natale dei vaccinati”

Draghi: “Salviamo il Natale dei vaccinati”
La Stampa INTERNO

Così ieri il Consiglio ha varato un nuovo decreto per affrontare la stagione invernale, e il prezzo più alto lo pagheranno i non vaccinati.

Draghi dice infine che occorrerà «investire di più» del miliardo messo finora a bilancio per affrontare l’aumento dei costi dell’energia nel 2022

Draghi ricorda che i numeri dei contagiati e degli ospedalizzati in Italia sono fra i più bassi d’Europa, ed è effettivamente così. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Il parere dell’Ema. Dopo il pronunciamento di Ema, gli atti formali verranno inviati ad Aifa, la nostra agenzia del farmaco, che farà le opportune verifiche e si pronuncerà, “con tutta probabilità dando un parere che sarà allineato a quello di Ema”. (Imola Oggi)

Con queste parole Mario Draghi, con accanto i ministri Roberto Speranza (Salute) e Mariastella Gelmini (Regioni), ha spiegato il lockdown per i No vax dal 6 dicembre al 15 gennaio (salvo proroghe) e l’introduzione di fatto di un. (Il Gazzettino)

24 novembre 2021 a. a. a. Roma, 24 nov. Se abbiamo un po' di restrizioni sarà normale per i vaccinati e speriamo che la situazione consenta che il prossimo Natale lo sia per tutti, anche per coloro a cui saranno riservate le restrizioni" appena decise dal Cdm. (LiberoQuotidiano.it)

Covid, Draghi: «Per i vaccinati sarà un Natale normale»

LEGGI ANCHE > > > Covid, dal vaccino ai bambini alla durata del Green Pass, ecco cosa cambia: scenario inaspettato. In sostanza, il Governo ha deciso per l’all-in sui vaccini Vaccino obbligatorio, ecco a chi tocca. (ContoCorrenteOnline.it)

“Spero che sia un Natale normale – ha poi aggiunto Draghi – con un po’ di restrizioni per i vaccinati lo sarà, l’auspicio è che il prossimo lo sia invece per tutti. “Che la discriminazione venga posta dalla camicia nera o dal camice bianco, cambia poco: il risultato è sempre che qualcuno verrà discriminato“, dice Fusaro a Stefano Molinari e Luigia Luciani. (Radio Radio)

Mario Draghi assicura che almeno per quell'87% di italiani vaccinati, questo Natale non subirà restrizioni. Efficacia al 90,7 %. Un Natale «diverso dall'ultimo», con i negozi aperti, i ristoranti e i cinema pieni e gli sciatori sulle piste innevate. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr