Kjaer: "Non avevo mai sofferto un infortunio tanto grave. La società e i compagni mi sono stati vicini"

Kjaer: Non avevo mai sofferto un infortunio tanto grave. La società e i compagni mi sono stati vicini
Milan News SPORT

MilanNews.it. foto di DANIELE MASCOLO. Nell'intervista rilascia a SportWeek, inserto settimanale della Gazzetta dello Sport, Simon Kjaer ha parlato così del suo grave infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per gran parte della scorsa stagione: "Non avevo mai sofferto un infortunio tanto grave e per la prima volta nella mia carriera dovevo affrontare un periodo in cui avrei lavorato da solo, lontano dal resto del gruppo. (Milan News)

Se ne è parlato anche su altri media

Sarà una stagione impegnativa da gestire anche per lui. Le dichiarazioni del difensore del Milan:. PIOLI – «Pioli spinge molto per tenere svegli tutti. (Milan News 24)

Quello che hanno fatto l'anno scorso non basta più.ha qualità straordinarie e perciò non può permettersi partite in cui si vede poco: deve essere decisivo sempre. Anchedeve crescere, ritagliandosi un ruolo importante". (Calciomercato.com)

Io so di aver dato una grande mano a vincere questo scudetto perché è stata la conclusione di un percorso di crescita, tecnica e mentale, iniziato due anni e mezzo fa quando sono arrivato al Milan". Vedi anche Milan Milan, Pioli: "Carattere per ripetersi. (Sport Mediaset)

Milan, Kjaer: “Origi? Mi aspetto un campione che fa la differenza”

Io so di aver dato una grande mano a vincere questo scudetto perché è stata la conclusione di un percorso di crescita, tecnica e mentale, iniziato due anni e mezzo fa quando sono arrivato al Milan. Milan, Kjaer: "Lo scudetto lo sento mio. (TUTTO mercato WEB)

Quando mancavano dieci partite alla fine, nessuno credeva nel nostro scudetto. Adesso diventa ancora più dura perchè tutti vogliono battere i campioni d'Italia. (Milan News)

Leao ha qualità straordinarie e perciò non può permettersi partite in cui si vede poco: deve essere decisivo sempre. Intervistato da 'SportWeek', Simon Kjaer ha rilasciato delle dichiarazioni su alcuni suoi compagni di squadra: "Daniel Maldini mi sembrava maturato, più pronto. (Pianeta Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr