Carte di credito bloccate e pagamento delle utenze sospeso: dall’Europa le nuove regole per i conti correnti

Carte di credito bloccate e pagamento delle utenze sospeso: dall’Europa le nuove regole per i conti correnti
Leggilo.org ECONOMIA

A questi vincoli, in assenza dei quali non esiste la possibilità per la banca di dichiarare il default dei correntisti i cui conti correnti siano in rosso, si aggiunge un ulteriore elemento: anche in caso di dichiarazione di default, infatti, la banca ha la facoltà – ma non è obbligata – a procedere alla segnalazione del cliente alla Centrale dei Rischi della Banca d’Italia.

Novità, a partire dal primo gennaio 2021, per i conti correnti in rosso: l’entrata in vigore del nuovo Regolamento europeo cambia i parametri per la definizione di default. (Leggilo.org)

Su altre testate

Una volta ricevuta la chiamata il falso operatore, attraverso dei discorsi preparati con contesti anomali, cercherà di farvi rivelare inavvertitamente le vostre credenziali e i vostri dati, in modo poi da ripulire il conto a vostra totale insaputa, una metodica tanto subdola quanto efficace, soprattutto se accostata al suo predecessore il phishing, alle volte infatti capita che le due metodiche di truffa vengano intersecate per aumentare le probabilità di successo, proprio come accaduto ad una signora di Milano che ha perso quasi 60mila euro (Tecno Android)

In quell’occasione, il M. e la C. , partecipi del medesimo condominio, appresero della trasmissione dei loro dati personali al D. n. 196 del 2003, in materia di protezione di dati personali, allorquando aveva fornito a D. (La Legge per Tutti)

Gli intermediari segnalano cioè un cliente “in sofferenza” solo quando ritengono che abbia gravi difficoltà, non temporanee, a restituire il suo debito. Sotto questo aspetto ha voluto dare il suon contributo il Ctcu, il Centro tutela consumatori, che ha voluto semplificare la norma spiegando nei dettagli quali sono le conseguenze per chi va incontro al default del proprio conto corrente, vale a dire in “rosso”. (Quotidiano di Sicilia)

Chiudere il conto corrente e tenere i soldi sul libretto di risparmio: conviene?

Affinché questo dubbio venga sciolto, purtroppo, è necessario aspettare che questo virus si diffonda nei Paesi in cui l’utilizzo degli antivirus è più alto Il virus Huracan, come già Anubis da cui deriva, è un trojan bancario per Android con elevate potenzialità. (Libero Tecnologia)

Dotiamo inoltre il computer e lo smartphone di un buon antivirus da rete, così da evitare tentativi di intrusione e di furto Come difenderci dall’enorme furto dei dati Facebook che ha interessato anche l’Italia: potrebbero raggiungere il conto corrente. (ContoCorrenteOnline.it)

Ma a questo punto la domanda principale da porsi è se ne vale la pena di chiudere il conto corrente per trasferire tutti i soldi sul libretto di risparmio postale. La classifica delle banche più sicure. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr