Il problema della marcatura a zona, troppi gol subiti allo stesso modo

Il problema della marcatura a zona, troppi gol subiti allo stesso modo
MondoNapoli SPORT

Insomma, il Napoli ha bisogno di un cambiamento sotto molteplici aspetti per dare una svolta a questa stagione

Cambiano gli interpreti ma la squadra continua a subire molte reti alla stessa maniera, e questo per via della marcatura a zona.

Lo si può vedere in due dei quattro gol realizzati dall’Atalanta nella sfida odierna.

Il calciatore ghanese si va ad inserire perfettamente tra Manolas e Koulibaly, che si accorgono di aver perso la marcatura quando ormai è tardi. (MondoNapoli)

Su altre testate

EPISODI DUBBI – «Quello di Pessina è un episodio, ma ce ne sono stati altri pesanti da sopportare durante la partita. Quello di sicuro era rigore grande come una casa, quello ho detto e il quarto uomo ha pensato bene di richiamare l’arbitro per farmi buttare fuori. (Juventus News 24)

Trauma cranico per l’attaccante che rimarrà in osservazione fino a domani: “Victor Osimhen, in seguito all'infortunio con trauma cranico subìto nei minuti finali di Atalanta-Napoli, si è sottoposto a esami con esito negativo. (TUTTO mercato WEB)

VIDEO - "LULA" DA URLO, ANCHE PER TRAMONTANA: DOMINIO INTER NELLA STRACITTADINA Sospiro di sollievo in casa Napoli per Victor Osimhen, che nel corso del match perso per 4-2 contro l’Atalanta ha dovuto lasciare in campo in barella avendo perso i sensi. (Fcinternews.it)

Atalanta, Gasperini furibondo con Di Bello: «Sei sempre tu»

Il noto quotidiano si sofferma su alcuni degli argomenti più caldi del momento. Sono tanti gli spunti che arrivano dalla prima pagina del Corriere dello Sport. (AreaNapoli.it)

Immagino che si punti molto sulla settimana tipo di allenamento (dopo la probabile eliminazione dall’Europa League) ed al recupero degli infortunati per cercare di raggiungere l’obiettivo quarto posto” Arrivano le parole di Carlo Alvino sulla decisione del Napoli di andare in silenzio stampa. (CalcioNapoli1926.it)

Gian Piero Gasperini è stato espulso nel corso di Atalanta Napoli. Il tecnico, che sarà squalificato nella prossima partita con la Sampdoria, ha, infatti, esagerato con le proteste dopo il presunto rigore non concesso ai danni di Matteo Pessina. (Sampdoria News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr