L'eurodeputato tedesco esulta per la morte di David Sassoli, le scuse poi sono ancore peggio

L'eurodeputato tedesco esulta per la morte di David Sassoli, le scuse poi sono ancore peggio
Blitz quotidiano SALUTE

Alla notizia della morte di David Sassoli, ha esultato così, nella chat interna del suo partito, l’eurodeputato di Afd Nicolaus Fest.

“Il quadro tracciato nei necrologi su Sassoli è incompleto”, aveva insistito l’eurodeputato, non nuovo alle polemiche nel suo Paese

Un messaggio dai toni in netto contrasto dalla posizione pubblica del suo partito, che aveva espresso le sue più sentite condoglianze per la morte di Sassoli. (Blitz quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. (Corriere TV)

Subito la visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, poi quella del premier Mario Draghi. Si è aperta questa mattina in Campidoglio a Roma la Camera ardente di David Sassoli, il presidente dell’Europarlamento morto nella notte di lunedì. (L'Unione Sarda.it)

Sassoli era ricoverato all’Istituto Tumori di Aviano. David Sassoli era ricoverato nel reparto di Oncoematologia dell’Istituto Tumori Friulano ad Aviano ed era seguito dallo staff medico del Centro di riferimento oncologico da lungo tempo. (Corriere della Sera)

David Sassoli, in migliaia alla camera ardente: il saluto dei cittadini e istituzioni, la commozione di Matta…

European Parliament President David Sassoli was a great European committed to the ideals of democracy. Non si sono fermate, infatti, le commemorazioni e i messaggi di cordoglio da tutta Europa per l'ex presidente dell'Assemblea di Strasburgo. (Ticinonline)

Purtroppo però, nonostante la guarigione, Sassoli ha subito una ricaduta della Legionella che, come ormai sappiamo, gli è costata la vita La malattia di cui soffriva David Sassoli e il batterio che ha causato la sua morte. (Notizie.it )

Ma in Campidoglio hanno voluto dare l'ultimo saluto a Sassoli anche Nicola Zingaretti e poi Giuseppe Conte, arrivato con Goffredo Bettini È grande e commosso l'abbraccio che il mondo della politica, delle istituzioni, del giornalismo stanno dando idealmente a David Sassoli (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr