A scuola dopo il primo tampone negativo, di nuovo in Dad aspettando il secondo: protesta “Scuola in presenza”

A scuola dopo il primo tampone negativo, di nuovo in Dad aspettando il secondo: protesta “Scuola in presenza”
MessinaToday INTERNO

Ma quando le contraddizioni diventano assurde non si può accettare che ognuno recepisca in autonomia, tanto che il Comitato “Scuola in presenza” è sceso in campo contro chi tradisce lo spirito delle nuove disposizioni nate per favorire la didattica in presenza.

Domenica 21 l’Usca effettua il secondo test di conferma, ma in attesa del risultato il dirigente dispone di nuovo la Dad

Le nuove regole da tenere in classe per combattere il coronavirus recepite in modo diverso dai dirigenti scolastici. (MessinaToday)

Ne parlano anche altre fonti

'è la prima scuola chiusa per Covid. Oggi l'elementare Valeri di Mogliano non accoglierà i propri 114 alunni. (Il Gazzettino)

Nel bollettino del 17 novembre dell’Asl Napoli 1 diretta da Ciro Verdoliva ci sono state 129 segnalazioni (-13 rispetto alla settimana precedente) mentre il numero di contatti scolastici in quarantena è stato di 405 (la settimana precedente 515): con il. (Il Mattino)

Dad in attesa del secondo tampone, Scuola in presenza: “Interpretazioni arbitrarie dell'Asp sulle circolari del ministero”

“Interpretazioni arbitrarie, da parte dell'Asp di Messina, della Circolare Ministeriale che da qualche giorno è in vigore per la gestione dei casi Covid nelle scuole”. Se ciò non dovesse avvenire, il Comitato Scuola in Presenza di Messina è pronto a manifestare le proprie perplessità e a richiedere chiarimenti nelle sedi opportune” (MessinaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr