F1, Verstappen: "La posizione di partenza non è ideale"

F1, Verstappen: La posizione di partenza non è ideale
Tuttosport SPORT

L'olandese partirà dalla seconda fila dopo il terzo tempo nelle qualifiche a Portimao, dietro alle due mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

Max Verstappen chiude in maniera più negativa che positiva il sabato al Gran Premio del Portogallo, valevole per la terza tappa del Gran Premio del Portogallo di Formula 1.

All'ultimo giro mi sono trovato una macchina davanti e mi ha disturbato.

"La macchina è stata molto difficile da guidare in qualifica, ho faticato tanto sui cordoli - ha detto il pilota della Red Bull -. (Tuttosport)

Ne parlano anche altri media

Il terzo Gran Premio stagionale di Formula 1 - che ha avuto luogo sul circuito portoghese di Potimao - ha sorriso a Lewis Hamilton. Dal canto suo la Mercedes di Valtteri Bottas è giunta al traguardo terza, davanti all'altra Red Bull di Sergio Perez. (Ticinonline)

Formula 1, Lewis Hamilton torna re in Portogallo e per il secondo anno di fila vince a Portimao. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Formula 1, GP Bahrain 2021: Hamilton batte Verstappen, Leclerc sesto. Formula 1, a Portimao gara anonima delle Ferrari: Leclerc sesto e Sainz undicesimo. (Inews24)

Il duello iridato con Max, sarà in scena tra appena sette giorni, in quella che è conosciuta come terra dei tori. Intanto oggi, abbiamo assistito ad un ennesimo successo di Hamilton, in un vero, proprio e “Lewisitano” show. (Motorsport.com Italia)

Verstappen: “Bene 2° posto, ma rimettessero la ghiaia…”

“Abbiamo fatto un gran passo in avanti non tanto da Imola, ma dai test di Sakhir a qui – ha commentato Hamilton al termine del Gran Premio del Portogallo – Abbiamo sicuramente compreso la macchina molto di più e ristretto la finestra del bilanciamento. (FormulaPassion.it)

All'ultimo giro mi sono trovato una macchina davanti e mi ha disturbato. Del resto, in pochi si aspettavano un Valtteri Bottas in pole davanti anche all'altra Mercedes di Lewis Hamilton (Corriere dello Sport.it)

Dopo il Bahrain, ancora una volta i limiti di pista hanno giocato a suo sfavore, portando all’annullamento del suo giro più veloce in gara. Verso la fine della gara Valtteri stava addirittura recuperando su di me, il che dimostra il loro ritmo oggi” ha aggiunto Verstappen (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr