La Borsa, gli indici del 17 gennaio 2022

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Il rallentamento dell’economia cinese, minore delle attese, non ha così spaventato gli investitori.

A Piazza Affari il Ftse Mib, nella seduta del 17 gennaio, è salito dello 0,53%

Giornata positiva per i listini azionari europei in una seduta priva di indicazioni da Wall Street, chiusa per festività.

(Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Inizio di settimana in positivo per la Borsa oggi: sul Ftse Mib la performance peggiore è appannaggio di Telecom Italia (-2,28%) dopo i rumor secondo cui la Cassa Depositi e Prestiti (CDP) non starebbe studiando alcuna operazione su Tim con l’azionista Vivendi. (Money.it)

Gli argomenti BORSA ITALIANACOLLOCAMENTI TITOLI DI STATOBANCHE CENTRALIMACROECONOMIA BORSA ITALIANA Piazza Affari Chiusa la Leggi. Gli argomenti BORSA ITALIANACOLLOCAMENTI TITOLI DI STATOTRIMESTRALIBANCHE CENTRALIMACROECONOMIA BORSA ITALIANA Piazza Affari Leggi. (SoldiOnline.it)

Sulle piazze asiatiche, chiusura in terreno positivo per il Giappone. Tra le altre principali borse europee: Londra +0,91%, Parigi +0,82%, Madrid +0,44%,. A Wall Street, il Dow Jones è in calo a 35.911,81 punti, -0,56%. (Il Sole 24 ORE)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

I rialzi più significativi sono quelli di Buzzi (+0,9%), Enel (+0,6%), Fineco (+0,6%), Iveco (+1,3%), Leonardo (+0,9%), Moncler (+1,5%), Nexi (+0,6%), Stellantis (+1,1%), Stm (+0,9%) e Tenaris (+2,2%). (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr