M5s, rissa al vertice: "Viene giù tutto". E sbatte la porta: chi ha perso la testa

M5s, rissa al vertice: Viene giù tutto. E sbatte la porta: chi ha perso la testa
Liberoquotidiano.it INTERNO

"In un momento come questo il M5s non ha bisogno di malumori creati ad arte e dissapori".

"Così non va - è il virgolettato a lui attribuito e poi smentito dal diretto interessato - continuano così e viene giù tutto

L'ex viceministro Buffagni, però, è indicato come colui che ha alzato i toni e addirittura "sbattuto porte nella sede di via Campo Marzio.

22 giugno 2022 a. a. a. "Così viene giù tutto". (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altre fonti

Enrica Sabatini, la socia dell'associazione Rousseau, compagna di Davide Casaleggio, ha commentato la scissione del ministro degli Esteri Luigi di Maio dal Movimento Cinque Stelle. Oggi l'idea di movimento, così come la immaginiamo, è superata (L'HuffPost)

Nella serata di ieri il M5S ha smentito categoricamente le indiscrezioni di Bloomberg secondo cui Giuseppe Conte starebbe pensando di uscire dalla coalizione che sostiene il governo, riservandosi la possibilità di sostenere di volta in volta le decisioni dell'esecutivo Giuseppe Conte non ci ha girato attorno: " Il sostegno a Draghi non è in discussione ". (ilGiornale.it)

Il danno per il M5S è stato «anche economico: Di Maio toglie a Conte forza in Parlamento, forza sui territori e in periferia, e gli toglie potere economico. Lo dice all’Adnkronos Enrica Sabatini, socia dell’Associazione Rousseau e compagna di Davide Casaleggio, commentando la scissione di Luigi Di Maio. (Secolo d'Italia)

Conte è al tappeto, perde oltre due milioni di euro e cerca di rianimare i suoi: «Andiamo avanti»

Oggi l'idea di movimento, così come la immaginiamo, è superata Secondo l'autrice del libro 'Lady Rousseau', compagna di Davide Casaleggio, "Luigi ha sfruttato le debolezze di Conte: ha giocato a scacchi e alla fine Conte è stato il pedone". (Adnkronos)

Perché i nostri principi non sono più validi? I nostri obiettivi non sono più validi? (Il Fatto Quotidiano)

Conte cerca di rincuorare i fedelissimi. Ma lui cerca di reagire e di rincuorare i suoi fedelissimi. Sul tappeto non ci solo affondi e veleni, l’addio di Di Maio e dei cosiddetti “dimaiani” finirà per gravare anche sulle casse del M5S. (Secolo d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr