Luana D’Orazio, parla la mamma: «Lavorava per costruirsi un futuro. Ora basta morti sul lavoro»

Luana D’Orazio, parla la mamma: «Lavorava per costruirsi un futuro. Ora basta morti sul lavoro»
Per saperne di più:
Open INTERNO

A nostro nipote diremo che sua mamma è andata a completare il giardino delle belle stelle brillanti».

Il fidanzato di Luana ha aggiunto che la ragazza gli parlava spesso del suo lavoro: «Era contenta, anche se c’erano tante cose che non le andavano bene.

Soltanto un dipendente ha aperto il cancello per far entrare i tecnici del dipartimento di prevenzione dell’Asl

La signora Marrazzo ha quindi rivolto un appello affinché non si verifichino più tragedie come quella di Luana: «Basta morti sul lavoro, non deve succedere né a 20 anni, né a 60, né a 70». (Open)

Su altri media

"Non giudico e condanno nessuno, ci devono essere controlli fatti spesso". (Video - La Stampa)

Pistoia, 4 maggio 2021 - «Ora il nostro primo pensiero è il bambino, a quale non faremo mancare nulla, anche se non avrà la cosa fondamentale, l'amore della sua sua mamma». La tragedia è grande, non solo per me, anche per il datore di lavoro, che si chiama Luana, come mia figlia. (LA NAZIONE)

Nasconde la madre morta in casa: ricoverato

Il giorno dopo aver perso sua figlia, trova la forza per lanciare un appello, affinché tragedie come quella avvenuta lunedì non si ripetano: “Sul lavoro non devono morire né ventenni, né trentenni, né più anziani, sono tutte vite umane“. (Il Fatto Quotidiano)

Nel frattempo ieri pomeriggio sono tornate a Falconara le telecamere della Vita in Diretta, con il caso attenzionato perfino dai media nazionali Meno, invece, appena uscito di casa per salire sull’ambulanza del 118, dove è sembrato visibilmente disorientato e turbato per tutta la situazione, deflagrata il primo maggio. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr