Astrazeneca, morta la ragazza di 18 anni vaccinata a Genova

Astrazeneca, morta la ragazza di 18 anni vaccinata a Genova
Casteddu Online INTERNO

È morta Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante ricoverata domenica al S.Martino di Genova, dopo una trombosi al seno cavernoso e operata per la rimozione del trombo e ridurre la pressione intracranica.

Tutta la notizia su https://www.quotidiano.net/cronaca/astrazeneca-ragazza-genova-1.6467745

Il lotto con cui era stata vaccinata Camilla, ABX1506, è stato sospeso oggi in via cautelativa dopo che, oltre a lei, si trova ricoverata per una trombosi del seno cavernoso un’altra donna di 34 anni: la ragazza si trova ora in terapia intensiva, dopo essere stata sottoposta a fibrinolisi per alcuni trombi. (Casteddu Online)

Su altri media

Sul territorio, dei 56.956 casi positivi complessivamente accertati, 14.913 (+10) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.667 (+2) nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.934 (+3) a Nuoro, 17.267 (+4) a Sassari I positivi complessivamente accertati da inizio emergenza sono ora 56.956, le vittime 1.481. (L'Unione Sarda.it)

Rosangela Farci ha 32 anni e, a Radio Casteddu, racconta: “Sto male, ho una pancreatite cronica da tanti anni, lui è a Venezia, lontano da me. Risentite qui l’intervista di Paolo Rapeanu e Gigi Garau. e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU (Casteddu Online)

Una campagna di sistema che porta in primo piano tutta la Regione, in modo coeso ed integrato, ha aggiunto il Presidente. La strategia promozionale per la Destinazione Sardegna 2021, inoltre, inaugura per la prima volta un modello integrato e coordinato con gli attori del sistema. (vistanet)

Sinnai, si fa la conta dei danni dopo la grandinata - L'Unione Sarda.it

Sul territorio, dei 56.956 casi positivi complessivamente accertati, 14.913 (+10) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.667 (+2) nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.934 (+3) a Nuoro, 17.267 (+4) a Sassari. (BuongiornoAlghero.it)

La Sardegna non entra a far parte, almeno per il momento, della zona verde europea. “Il mancato ingresso in zona verde non mette in secondo piano gli importanti risultati che la Sardegna continua a registrare sul piano epidemiologico”, dice l’assessore alla Sanità, Mario Nieddu (SardiniaPost)

Per fortuna, la pioggia di grandine (a tratti sono caduti chicchi di grosse dimensioni), è durata solo poche decine di minuti, altrimenti i danni sarebbero stati ben più consistenti. Ieri invece si è scatenato un improvviso acquazzone, poco dopo le 14, cui ha fatto seguito una violenta gradinata che ha provocato grossi danni ai vigneti, “frustando” e bucando le foglie e spaccando gli acini più esposti. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr