Al porto di Trieste è guerra con i “crumiri”. La denuncia del sindacato: «Fanno lavorare senza il Green pass»

Open INTERNO

Non tutti i lavoratori del porto di Trieste sarebbero andati al lavoro muniti di Green pass dal 15 ottobre, cioè da quando è scattato l’obbligo di esibirlo all’ingresso del posto di lavoro.

Il sospetto viene sollevato dagli operai del sindacato Clpt che da ieri protestano contro il certificato verde al porto giuliano con un presidio di alcune decine di lavoratori, oltre che diversi “esterni” tra studenti e attivisti No Green pass. (Open)

Ne parlano anche altri media

Domani staremo assieme, ma chi deve arrivare da fuori regione stia a casa e combatta lì. Se il 30 ottobre non otteniamo il ritiro del Green pass bloccheremo tutta l’Italia». (Open)

Una vittoria del Governo, una delusione netta per i tanti che avevano guardato a Trieste come 'resistenza civile' al passaporto sanitario per poter lavorare 'Questa prima battaglia l'abbiamo vinta - si legge nel comunicato - dimostrando la forza e la determinazione dei lavoratori portuali e di tutti coloro che li hanno affiancati nella difesa della democrazia e della libertà'. (La Pressa)

L'ultima notte di protesta a Trieste. Prosegue anche questa sera, nonostante gran parte dei manifestanti si sia allontanata dopo le dichiarazioni del leader del Coordinamento del lavoratori portuali di Trieste, Stefano Puzzer, il presidio No Green pass davanti al varco 4 del Porto di Trieste Sta per finire la protesta al porto di Trieste. (ilgazzettino.it)

Green pass, Puzzer contestato per aver sciolto presidio. E’ la scena che si è vista davanti al varco 4 di Trieste, cuore dello sciopero no green pass (Nordest24.it)

Questa prima battaglia l'abbiamo vinta, dimostrando la forza e la determinazione dei lavoratori portuali e di tutti coloro che li hanno affiancati e sostenuti nella difesa della democrazia e della libertà individuale. (Telefriuli)

Il Comitato dei lavoratori portuali di Trieste ha denunciato che diverse aziende starebbero violando la normativa dell'obbligo del Green Pass a lavoro. Prosegue il presidio dei No Green Pass al porto di Trieste. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr