Giornata cauta per Milano, in perfetta sintonia con l'andamento piatto dei Listini europei

ilmessaggero.it ECONOMIA

Piazza Affari non si sposta dai valori della vigilia, in linea con i principali mercati di Eurolandia. Intanto la piazza Newyorkese è positiva con l'S&P-500, che segna un incremento dello 0,76%. L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,051. L'Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,21%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,92%. (ilmessaggero.it)

Su altri media

I mercati sono in attesa anche delle parole della presidente della Bce, Christine Lagarde, alla sesta conferenza annua del Comitato europeo per il rischio sistemico. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro risale a 1,0509. (La Sicilia)

La presidente del Consiglio partecipa al vertice Euro Med di Alicante, con focus su migranti ed energia. Lo spread cresce durante la mattinata e supera i 190 punti, in una giornata piena per il Governo Meloni. (Money.it)

Nel resto d’Europa, il Ftse 100 e il Cac40 segnano -0,2%, mentre il Dax finisce sulla parità (+0,02%). Dopo una seduta all’insegna della volatilità, il Ftse Mib si ferma in territorio negativo a -0,14% (24.207 punti). (Milano Finanza)

Sul fronte valutario l'euro sul dollaro risale a 1,0509. L'indice d'area stoxx cede lo 0,3, in vista dell'avvio di Wall Street dove i future sono poco mossi. (Tiscali Notizie)

Viaggiano senza scossoni anche il CAC 40 di Parigi, il DAX 40 di Francoforte, l' IBEX 35 di Madrid, l' AEX di Amsterdam e il FT-SE 100 di Londra. Andamento poco mosso per i mercati europei , all'indomani di una seduta ingessata . (Il Sole 24 ORE)

La seduta di Borsa a Milano, in clima festivo, si chiude in leggero calo. L'indice Ftse Mib ha perso lo 0,14% a 24.207 punti. Tra i peggiori Stellantis (-2,7%), Poste (-1,8%) e Italgas (-1,5%) mentre a puntellare il listino hanno contribuito Moncler (+2,4%), Saipem (+2,08%) e St (+2,02%). (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr