Green pass obbligatorio anche per dipendenti di bar e ristoranti, Calvi (Fipe) lancia l’allarme: “Molti addetti ne sono privi e devono essere sostituiti”

Green pass obbligatorio anche per dipendenti di bar e ristoranti, Calvi (Fipe) lancia l’allarme: “Molti addetti ne sono privi e devono essere sostituiti”
Approfondimenti:
SanremoNews.it ECONOMIA

Secondo quanto previsto dal decreto i lavoratori sprovvisti di green pass a lavoro vengono considerati assenti ingiustificati e viene loro sospesa la retribuzione.

L’ 'aggressione 'avviene via social sui profili del ristorante sulle piattaforme specializzate attraverso, appunto, recensioni negative che deindicizzano l’attività nei motori di ricerca.

“Stiamo cercando a livello nazionale di affrontare questo problema chiedendo la cancellazione di recensioni negative collegabili con gli attacchi dei no vax e no green pass”, conclude Calvi

Questo non solo in bar e ristoranti, ma anche presso mense di Rsa e case di riposo gestite da aziende nostre associate. (SanremoNews.it)

La notizia riportata su altre testate

Se la colpa è del reddito di cittadinanza, non si può sapere con certezza, certo è che trovare personale, soprattutto nel settore di bar e ristorazione, è diventato sempre più difficile. Hanno il reddito di cittadinanza e non vogliono perderlo, per questo sono anche disposti a lavorare in nero. (TargatoCn.it)

“MASSIMO RIGORE, OLTRE 8000 CONTROLLI DEI NAS E VIOLAZIONI (NON TUTTE DI O IN PUBBLICI ESERCIZI) AL DI SOTTO DEL 5%”. Roma, 14 ottobre 2021 – “Nell’ultimo mese e mezzo i titolari di bar e ristoranti si sono dimostrati straordinariamente diligenti nell’applicazione della norma che li obbliga a verificare il green pass dei clienti che intendono consumare all’interno dei locali. (La Gazzetta di Sondrio)

Nel dettaglio le violazioni rilevate dal Nas sono state: 247 riconducibili a strutture di somministrazione di alimenti e bevande, quali ristoranti, pizzerie e bar, 80 a palestre, piscine e centri benessere, 81 nelle sale scommesse, sale gioco e attività ricreative, mentre 25 nell'ambito dei servizi di trasporto a lunga percorrenza, per un valore complessivo di oltre 135mila euro di sanzioni amministrative. (la Repubblica)

Clienti senza Green Pass seduti all'interno di bar e locali: 11 piacentini multati

Su oltre 8mila controlli effettuati dai carabinieri dei Nas, le sanzioni hanno riguardato appena il 5% delle imprese. E tra queste, solo una parte sono Pubblici esercizi. (La Rampa)

Su oltre 8mila controlli effettuati dai carabinieri dei Nas, le sanzioni hanno riguardato appena il 5% delle imprese. E tra queste, solo una parte sono Pubblici esercizi. (Napoli Magazine)

A Piacenza i carabinieri del Nas di Parma, insieme ai colleghi della stazione Levante e Piacenza Principale, hanno controllato 82 persone all'interno di alcuni bar e locali della città: 11 i clienti sanzionati perché senza Green Pass, mentre per 7 locali sono state effettuate segnalazioni amministrative alla Prefettura per non aver effettuato il controllo. (IlPiacenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr