Hamilton, un ospite speciale sulla sua Mercedes: il video stupisce i fan

Hamilton, un ospite speciale sulla sua Mercedes: il video stupisce i fan
AutoMotoriNews SPORT

Si tratta di Angela Cullen, sua fidata fisioterapista dal 2016 che sta dando un aiuto concreto al pilota di Stevenage in questa fase della sua carriera.

Una persona molto vicina a Lewis Hamilton si è seduta sulla sua Mercedes.

Perciò, salire sulla Mercedes è un premio più che meritato per Cullen, che ha condiviso un video di questo bel momento sul suo profilo Instagram.

Insomma, anche Angela Cullen è diventata un personaggio molto amato dai tifosi della Formula 1, e questa ne è una bella dimostrazione

LEGGI ANCHE > > > F1 GP Turchia, griglia di partenza: Mercedes batte Red Bull, Leclerc super. (AutoMotoriNews)

Se ne è parlato anche su altri media

e condizioni meteo complicano le cose (turche) ad Istanbul ma non rimescolano più di tanto le carte. Lo spagnolo porta il modesto (in tutti i sensi) contributo allo score ferrarista che vale passo avanti nella caccia alla McLaren. (Sport Mediaset)

Per questo, il pilota della Stella a tre punte ha voluto chiarire la sua posizione con un messaggio su Instagram:. Hamilton: "Continuiamo a combattere contro il razzismo". Gran Premio di Turchia La Ferrari sarà la 3ª incomoda nel derby Max-Lewis per il titolo? (Eurosport IT)

La Formula 1 è qui Poi abbiamo visto Leclerc rallentare e poi Lewis rallentare e poi è stato chiaro che non ce l'avremmo fatta ad arrivare alla fine. (F1-News.eu)

Mercedes e il pit di Hamilton: "I tempi sarebbero crollati, giusto fermarsi"

“Dobbiamo lavorare sulla comunicazione in maniera da fidarci gli uni degli altri descrivendo esattamente quali sono gli obiettivi che stiamo inseguendo“, ha dichiarato Toto Wolff nel post-gara. Il fatto che Esteban Ocon abbia concluso la corsa senza effettuare il pit-stop ha poi corroborato il disappunto di Hamilton, che ha evidenziato l’errore tattico della Mercedes. (FormulaPassion.it)

In ogni caso, non c’è stato alcun punto in cui potevo attaccarlo Anche in questo caso – ha concluso – non c’è stata alcuna conseguenza sulle performance, ma è meglio dirlo piuttosto che stare zitti”. (FormulaPassion.it)

Ocon è riuscito nell'"impresa", ma da tutt'altra prospettiva rispetto a Hamilton e Mercedes. Poi Leclerc ha iniziato a crollare(pit al giro 47; ndr), le gomme di Lewis pure: non ce l'avremmo fatta ad arrivare alla fine. (Autosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr