Wall Street: futures negativi dopo peggiore settimana per indici borsa Usa da marzo 2020

Finanzaonline.com ECONOMIA

Futures Usa in ribasso, falliscono il tentativo di ripresa azzardato qualche ora fa dopo la settimana peggiore degli indici dal marzo del 2020, quando l'azionario globale crollò sulla scia dell'annuncio della pandemia Covid-19.

Le azioni sono anche reduci dalla settimana peggiore dal 27 luglio del 2012, quando il tonfo fu pari a -28%

Alle 12 circa ora italiana, i futures sul Dow Jones arretrano dello 0,43% a 34.006 punti; i futures sullo S&P 500 perdono dello 0,60% a 4.365. (Finanzaonline.com)

La notizia riportata su altri media

E, dopo diverse collaborazioni con designers, fotografi e stilisti, anche la nuova capsule collection per la primavera/estate 2022 sembra muoversi proprio in questa direzione: il colosso spagnolo ha infatti creato una collezione in collaborazione con il New York City Ballet, ispirata al mondo della danza classica. (DireDonna)

Passanti a Wall Street fuori dalla Borsa di New York a New York City, Stati Uniti, 19 marzo 2021. L'indice Cboe, che misura le preoccupazioni degli investitori e dunque la volatilità del mercato Usa, scambia ai massimi dal gennaio 2021 (Investing.com)

Emozioni contrastanti che sono rappresentate dai due colori principi del balletto: il rosa pastello e il nero. (DireDonna)

Quando si tratta di quantitative tightening (QT), il processo è invertito, ha ricordato lo strategist di Ninety One: la banca centrale vende o lascia maturare un'obbligazione, riducendo così i propri asset Quando una banca centrale intraprende un quantitative easing (QE), crea riserve per se stessa e con queste acquista titoli di Stato e altri asset. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr