Il Manchester City esulta al 90' ma il Dortmund è vivo

Il Manchester City esulta al 90' ma il Dortmund è vivo
ilmessaggero.it SPORT

BORUSSIA DORTMUND (4-3-2-1): Hitz; Can, Akanji, Hummels, Knauff, Bauza; Bellingham, Dahoud, Emre Can; Guerreiro, Reus; Haaland.

In campo una delle favorite, il Manchester City di Guardiola, che ospita il Borussia Dortmund.

Vince anche il Real. REAL MADRID-LIVERPOOL. A differenza dell'altra sfida in programma: la rivincita della finale del 2018 tra Real Madrid e Liverpool.

hampions, allarme Real Madrid: Varane è positivo al Covid. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

In pieno recupero, quindi, Phil Foden realizza la rete del definitivo vantaggio dei Citizens, che escono dal match di casa vincitori e in buona condizione, in vista del match di ritorno L'altro incontro della serata sorride invece al Manchester City, che nel finale riesce a imporsi su un ottimo Borussia Dortmund (Fcinternews.it)

Li abbiamo pressati piuttosto bene, hanno dovuto giocare molto con palla lunga ma gli abbiamo dato la palla troppo facilmente. Noi non abbiamo giocato un calcio buono specie nel primo tempo. (TUTTO mercato WEB)

Ma passano pochi minuti e al 65’ Modric regala un assist a Vinicius Jr che segna la sua doppietta personale. Il tabellino. 27', 65' Vinicius Jr (RM), 36' Asensio (RM), 51' Salah (L). (Sky Tg24 )

Foden e Vinicius, i ragazzi del Duemila hanno fretta di prendersi il futuro

Il 3-1 è il colpo di grazia per la squadra di Klopp che prova a ributtarsi avanti, ma senza gloria. Real Madrid-Liverpool: tabellino (Tuttosport)

È un gioco insieme familiare e alieno, con tratti noti in un contesto alterato, a partire dal pubblico off. Campionati e coppe sospesi per mesi incidono su stati di forma, spezzano (invertono) inerzie positive o negative. (Corriere della Sera)

L'ennesimo marchio sul torneo da parte dei ragazzi del Duemila, quelli che prendendosi un anticipo sul futuro stanno monopolizzando la Champions League. Non sorprenda che oggi l'eroe del Manchester City si chiami Phil Foden, 20 anni, nato sette miglia a sud di Manchester, nella fumosa Stockport che il filosofo Friedrich Engels definì "uno dei buchi più scuri e fumosi" che avesse visto. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr