Pjanic e Salah: "Eid Mubarak", ecco cosa vuol dire

Tuttosport Tuttosport (Esteri)

In italiano è traducibile come "Buona festa".

"Eid Mubarak", è il messaggio apparso sugli account social di molti calciatori tra i quali anche Pjanic, Ribery e Salah.

Nella religione islamica si tratta di un messaggio di buon augurio e si usa per celebrare la fine del periodo del Ramadam, dopo la preghiera finale ad Allah.

La notizia riportata su altri media

Amadou Diawara ha festeggiato la ricorrenza tramite un post pubblicato sul proprio profilo Instagram con il messaggio di buon augurio: "Eid Mubarak". Visualizza questo post su Instagram EID MUBARAK ??❤️?? (LAROMA24)

In occasione della ricorrenza odierna dell'Eid al-Fitr, la Juventus ha pubblicato, attraverso i suoi canali ufficiali, un breve video in cui Miralem Pjanic e Merih Demiral augurano una lieta celebrazione della festività a tutti quanti i tifosi bianconeri di fede musulmana. (Tutto Juve)

Diversi Paesi arabi hanno annunciato un lockdown totale o parziale, vietando i raduni durante la festa di Eid al Fitr. La settimana scorsa l'istituzione, che ha sede al Cairo, ha emanato una fatwa, un editto vincolante, esortando i fedeli a pregare in casa nella festa di Eid. (La Stampa)

Al Parco Alessandrino file composte, termoscan e un’attenta sanificazione prima dell’inizio delle celebrazioni islamiche. (Corriere TV)

I musulmani hanno celebrato così la fine del Ramadan a Roma. Anche a Conca d'Oro, con l’arrivo della nuova luna, una parte della comunità islamica ha festeggiato in strada sollevando però molte proteste per l’esiguo distanziamento dei fedeli. (Il Messaggero)

Chiusa la moschea di Cascina Gobba, aperta per pochi viale Jenner, molte comunità islamiche sono rimaste isolate anche dopo la firma del protocollo di riapertura. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr