Crotone-Inter, Conte: “Fatto cadere un regno”. Poi ‘tuona’: “Falso al 200%”

Crotone-Inter, Conte: “Fatto cadere un regno”. Poi ‘tuona’: “Falso al 200%”
InterLive.it SPORT

LEGGI ANCHE > > > ESCLUSIVO | Inter, obiettivo vice Lukaku: doppia ‘offerta’ a costo zero. SIMILITUDINI CON JUVE – “Sono due situazioni di difficoltà enorme.

Rimango tifoso di tutte le squadre allenate ma divento il primo tifoso della squadra della quale difendo i colori

Bisogna fare un percorso con delle rinunce per riuscire a fare qualcosa di straordinario.

Non c’era una visione, sono stato fortunato perché ho trovato un presidente tifoso e siamo riusciti a fare qualcosa di straordinario”. (InterLive.it)

Su altre fonti

Per il Crotone è quasi tempo di verdetti, perché in caso di sconfitta i calabresi saranno aritmeticamente retrocessi in Serie B. Nerazzurri a un passo dal titolo: Lukaku e Lautaro li guidano in casa dell'ultima in classifica. (La Gazzetta dello Sport)

Dura solo un anno quindi questa esperienza nel massimo campionato per i calabresi, che lo scorso anno chiusero la Serie B al secondo posto alle spalle proprio del Benevento Crotone, retrocessione matematica in Serie B: fatale la sconfitta contro l’Inter. (Sportface.it)

La conferenza stampa integrale. CROTONE, 25 CONVOCATI. Sono 25 i calciatori convocati da Serse Cosmi: per la sfida con i nerazzurri il tecnico recupera Marrone Noi dovremo fare l’Inter con grande attenzione, ferocia e determinazione per non avere sorprese, l’ho detto ai ragazzi e mi auguro che mi ascoltino". (Inter Sito Ufficiale)

Crotone-Inter alle 18: tutti gli aggiornamenti | News

'Inter vince 2-0 sul campo del Crotone e lo condanna, quasi aritmeticamente, alla retrocessione: decisivi il gol di Eriksen (appena entrato) al 69' e di Hakimi al 92' (annullato il precedente raddoppio di Lukaku per fuorigioco rivisto al Var). (Corriere dello Sport.it)

A un passo dal successo, Conte può permettersi anche un paragone con il suo primo scudetto alla Juve: "Sì, ci sono similitudini. Vero o non vero, Conte ha proseguito: "Stanno facendo qualcosa di storico perché se vinceremo entreranno tutti nella storia dell'Inter dopo aver fatto cadere un regno che durava da nove anni". (Sport Mediaset)

Il Crotone resiste 70 minuti ma poi cede il passo agli attacchi nerazzurri. IL TABELLINO E LE PAGELLE. CROTONE-INTER 0-2. Marcatori: 69′ Eriksen, 93′ Hakimi. CROTONE (3-5-2): Cordaz 6; Djidji 6.5, Magallan 6.5, Golemic 6; Molina 6 Messias 6, Cigarini 6 (46′ Eduardo 5.5), Benali 5 (65′ Vulic 6), Reca 5.5 (38′ Pedro Pereira 5.5); Ounas 6 (72′ Riviere 5.5), Simy 6. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr