Lockdown Inps. L'istituto fallisce la prova del bonus. Tridico sulla graticola

L'HuffPost L'HuffPost (Economia)

La catena di fiducia tra l’Istituto e i cittadini, focalizzata sulle domande da presentare per ottenere il bonus da 600 euro, si è spezzata.

Quando sono quasi le nove di sera, Pasquale Tridico è davanti alla telecamera di Porta a Porta

Ne parlano anche altri giornali

Questi professionisti non devono essere titolari di pensione né essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie. Un bonus che ad aprile dovrebbe salire a 800 euro o essere correlato al reddito dell’anno precedente. (In Terris)

L'enorme mole di richiesta di accesso al sito web ha mandato in crash la struttura informatica e suscitato reazioni risentite nei numerosi utenti impossibilitati a procedere con l’adempimento. (Il Sole 24 ORE)

«Dall'una di notte alle 8.30 circa, abbiamo ricevuto 300mila domande regolari- fa sapere il presidente dell'Inps Pasquale Tridico - Gli intasamenti sono inevitabili con questi numeri». Ma le domande presentate sono state oltre 100 al secondo ed il portale non ha retto: Impossibile accedere al sito è la schermata che è apparsa a gran parte degli utenti che hanno tentato di entrare nel portale dell'Istituto. (LecceSette)

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, parla di “beffa ai danni di autonomi e partite Iva”: “Stiamo ricevendo da tutta Italia migliaia di segnalazioni sul pessimo funzionamento del sito dell’Inps. (L'HuffPost)

leggi anche Pin Inps semplificato: come si richiede per bonus 600 euro e baby sitter. Pin INPS semplificato? Pin INPS semplificato per il bonus di 600 euro: sistema il tilt, domanda dal 1° aprile 2020. (Money.it)

Parte nella confusione l'aiuto di 600 euro agli autonomi e alle partite Iva. Chi fa domanda di congedo straordinario, tuttavia, non potrà accedere alla richiesta del bonus baby sitter di 600 euro. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.