Lockdown Inps. L'istituto fallisce la prova del bonus. Tridico sulla graticola

L'HuffPost L'HuffPost (Economia)

La catena di fiducia tra l’Istituto e i cittadini, focalizzata sulle domande da presentare per ottenere il bonus da 600 euro, si è spezzata.

Quando sono quasi le nove di sera, Pasquale Tridico è davanti alla telecamera di Porta a Porta

Ne parlano anche altri giornali

Questi professionisti non devono essere titolari di pensione né essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie. Un bonus che ad aprile dovrebbe salire a 800 euro o essere correlato al reddito dell’anno precedente. (In Terris)

L'enorme mole di richiesta di accesso al sito web ha mandato in crash la struttura informatica e suscitato reazioni risentite nei numerosi utenti impossibilitati a procedere con l’adempimento. (Il Sole 24 ORE)

«Dall'una di notte alle 8.30 circa, abbiamo ricevuto 300mila domande regolari- fa sapere il presidente dell'Inps Pasquale Tridico - Gli intasamenti sono inevitabili con questi numeri». Ma le domande presentate sono state oltre 100 al secondo ed il portale non ha retto: Impossibile accedere al sito è la schermata che è apparsa a gran parte degli utenti che hanno tentato di entrare nel portale dell'Istituto. (LecceSette)

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, parla di “beffa ai danni di autonomi e partite Iva”: “Stiamo ricevendo da tutta Italia migliaia di segnalazioni sul pessimo funzionamento del sito dell’Inps. (L'HuffPost)

leggi anche Pin Inps semplificato: come si richiede per bonus 600 euro e baby sitter. Pin INPS semplificato? Pin INPS semplificato per il bonus di 600 euro: sistema il tilt, domanda dal 1° aprile 2020. (Money.it)

Parte nella confusione l'aiuto di 600 euro agli autonomi e alle partite Iva. Chi fa domanda di congedo straordinario, tuttavia, non potrà accedere alla richiesta del bonus baby sitter di 600 euro. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr