Comune di Reggio, arrivano 500 monopattini: la mobilità si fa collettiva e sostenibile

Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria ECONOMIA

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

Iter amministrativo in cui sono state audite le imprese leader del settore che hanno illustrato le caratteristiche del servizio.

L’amministrazione Falcomatà punta sulla mobilità a basso impatto ambientale per ridurre l'inquinamento e promuovere la sostenibilità.

I principi tracciati dall'Unione europea diventano la ratio di un progetto sperimentale che dovrebbe portare in città una flotta di 500 monopattini in modalità free floating. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Ne parlano anche altre fonti

Ottima anche la frenata e la stabilità, grazie alle ruote di ampio diametro e al battistrada tassellato. Insomma, il Bike Park Bardonecchia vi aspetta per vivere un’esperienza diversa dal solito sulle strade bianche ed i sentieri offerti dal nostro meraviglioso territorio (ValsusaOggi)

I monopattini dovranno essere disponibili all’utilizzo secondo lo schema a flusso libero “one way”, ovvero con la possibilità di rilasciare il dispositivo in un punto diverso da quello del prelievo, e dovranno essere messi a disposizione nell’intero perimetro del centro abitato di Quartu Sant’Elena. (Casteddu Online)

Già da 3 settimane abbiamo fatto interventi mirati soprattutto nel centro di Ischia e di Ischia Ponte per quanto riguarda l’utilizzo di bici e monopattini elettrici. E’ questa la base con cui abbiamo pensato al nostro pacchetto di ordinanze per rafforzare l’ordine pubblico e la sicurezza al territorio. (Il Dispari Quotidiano)

Stava tornando da Milano Marittima dopo aver trascorso una serata con gli amici. I carabinieri di Savio e del radiomobile di Cervia-Milano Marittima, che hanno svolto i rilievi, hanno parlato anche con gli amici che avevano trascorso la serata con lui a Milano Marittima. (Moto.it)

L’Associazione Club Italia chiede di aumentare la sicurezza in materia di monopattini elettrici. La mobilità cittadina, a livello di monopattini elettrici ed e-bike, sta pian piano prendendo piede in Italia diventando per molti quasi l’abitudine per muoversi in maniera semplice e anche più economica rispetto ad auto o motorini. (QuattroMania)

Quartu Sant’Elena – Screening della popolazione, l’idea è di due postazioni in città dove poter effettuare test antigenici rapidi: stanziati dall’amministrazione comunale 30 mila euro. Il comune, quindi, intende aderire alla rete di collaborazione e ha stanziato 30 mila euro prelevati dal fondo di riserva per la copertura delle spese necessarie per l’esecuzione dei test antigenici rapidi messi a disposizione dall’ Azienda Tutela Salute Sardegna. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr