La Toscana produrrà vaccini anti Covid

La Toscana produrrà vaccini anti Covid
ArezzoNotizie INTERNO

L’invito dunque che rivolgo alle aziende toscane è di attrezzarsi per dare seguito a questa opportunità”.

“Stiamo pensando di usare i fondi europei destinati alla ricerca farmaceutica e in particolare ai vaccini per incentivarne la produzione.

Quindi appena arriveranno le nuove dosi potremo portare avanti bene e con energia la campagna vaccinale”

Stasera alla riunione con le Regioni sottolineerò che l’unico argine valido è quello dei vaccini e dunque lo Stato ce li deve mandare velocemente”. (ArezzoNotizie)

Su altri giornali

Boris Johnson dà il via al G7 e Merkel dimentica il microfono acceso: «Angela ci senti? All'isola d'Elba il corso formativo si è svolto a Portoferraio nella sala della Provincia di Livorno. (Qui News Elba)

“In Puglia abbiamo 150mila pazienti in chemioterapia – riflette Moschetta – sono numeri esigui e non si può dire che non c’è possibilità di vaccinarli”. Dopo la Fase 1 – che comprende medici e operatori sanitari, ospiti delle rsa e over 80 – toccherebbe a loro. (La Repubblica)

Le due donne apparentemente erano già riuscite a ottenere una dose di un vaccino Covid-19. Due donne di 34 e 44 anni hanno cercato di fingersi over 65 in Florida per saltare la fila e ricevere i loro vaccini Covid-19 prima del previsto. (Video - La Stampa)

Vaccinazioni over 80, in zona si è arrivati a 2000 somministrazioni

Il sindaco di Bollate, Vassallo, in fondo chiedeva che si iniziasse anche lì fin da subito coi vaccin. La replica: "Siamo zona rossa, ma i nostri anziani devono andare a vaccinarsi altrove". Non è invece, ovviamente, dimostrabile la sottile accusa di Bussolati sul piano vaccini "piegato alle esigenze politiche". (MilanoToday.it)

Tra sorrisi, ansia e curiosità gli operatori scolastici si sono assiepati nei pressi dell’edificio per attendere il proprio turno. Sono stati circa 110 gli operatori scolastici che hanno ricevuto la prima dose del vaccino Astrazeneca che ha debuttato già nei giorni scorsi per le forze di polizia. (Onda Tv)

Vaccinazioni over 80, in zona si è arrivati a 2000 somministrazioni. VARESE – Sono stati 1.940 gli over 80 residenti nel territorio dell’Ats Insubria – che comprende Saronno – che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-covid a pochi giorni dall’avvio, lo scorso 18 febbraio, della fase “1 ter”, proprio dedicata a color che hanno più di 80 anni. (ilSaronno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr