Iapichino salta 6.91: eguagliato il record della mamma, Fiona May

Iapichino salta 6.91: eguagliato il record della mamma, Fiona May
il mio napoli SPORT

Infatti ha vinto il titolo nazionale strabiliando, perché con la misura di 6.91 ha eguagliato il primato italiano assoluto indoor di sua madre Fiona May che lo aveva ottenuto a Valencia nel 1998, quando vinse (a 28 anni) gli Europei al coperto.

Ai Tricolori indoor di Ancona, la 18enne ‘figlia d’arte’ ha realizzato un’impresa che rimarrà scolpita negli annali dell’atletica non solo italiana.

La giovane saltatrice fa la storia ed entra di nel gotha del salto in lungo mondiale. (il mio napoli)

La notizia riportata su altri giornali

Il salto di Ancona rappresenta anche il nuovo primato del mondo indoor under 20 , che migliora di tre centimetri quello che resisteva dal 1983 e apparteneva alla fenomenale tedesca Heike Drechsler. E la Fiorentina la omaggia con un tweet. (Sky Sport)

Già, proprio lei, Fiona May, la mamma di Larissa, perché Gianni è Gianni Iapichino. Quella mondiale: è infatti il record del mondo indoor under 20, giacché a questa classe di età, la Generazione Z, Larissa appartiene, visto che è nata il 18 luglio 2002. (Il Messaggero)

Semplicemente Pazzesca Larissa Iapichino A supporto l’ottima preparazione invernale durante la quale Larissa ha continuato a perfezionare la nuova tecnica di salto sotto la guida attenta dell’allenatore Gianni Cecconi. (San Marino Rtv)

FOTO – La Fiorentina celebra l’impresa di Larissa Iapichino

La misura ottenuta dalla ragazza fiorentina di Borgo San Lorenzo è anche il nuovo primato del mondo indoor under 20, che migliora di tre centimetri quello che resisteva dal 1983 e apparteneva alla fenomenale tedesca Heike Drechsler, grande rivale proprio di mamma Fiona Ai Tricolori indoor di Ancona, la 18enne figlia d'arte ha vinto il titolo nazionale con la misura di 6.91 ed ha eguagliato il primato italiano assoluto indoor della madre, Fiona May, che lo aveva ottenuto a Valencia nel 1998, quando vinse (a 28 anni) gli Europei al coperto. (Avlive)

Ai campionati italiani assoluti, la Iapichino firma anche la miglior prestazione al mondo stagionale che le vale la qualificazione alle Olimpiadi. Dal nostro inviato Andrea Buongiovanni @abuongi. Larissa Iapichino vola sulla luna: agli Assoluti di Ancona, nel lungo, atterra a 6.91. (La Gazzetta dello Sport)

L’atleta Larissa Iapichino, figlia d’arte e grande tifosa viola, ha oggi fatto segnare un importante record mondiale nella categoria Juniores. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr