Interconnessioni 2021: conclusa la 4° edizione a Carloforte

Sardegna Reporter ECONOMIA

“’Libertà’ è il termine a cui il tema di Interconnessioni 2021 si ispira.

Si è chiuso a dicembre Interconnessioni, il progetto di residenza artistica nel territorio con la direzione di Simonetta Pusceddu per Tersicorea.

Interconnessioni come residenza creativa che aiuta a mettere in luce le peculiarità di un territorio, con il corpo e con i differenti linguaggi artistici.

Laerte è uno spettacolo che parla o si ispira al mare, come la maggior parte delle storie del nostro pianeta. (Sardegna Reporter)

La notizia riportata su altri media

La crescita degli abbonati di Netflix è stata di nuovo più debole del previsto negli ultimi tre mesi del 2021 e la società prevede che la crescita rallenterà molto più di quanto Wall Street si aspettasse nei primi mesi del 2022. (NewsDigitali)

Quindi nel primo trimestre del nuovo anno Netflix ha deciso di mettere solamente 2,5 milioni nuovi abbonati, un dato significativamente più basso rispetto ai 4 milioni dell’anno scorso. Prima importante crisi per Netflix, con la piattaforma streaming che sta vedendo la sua crescita bloccata per la prima volta. (Vesuvius.it)

Netflix ha annunciato nei giorni scorsi le sue previsioni sui nuovi abbonati nel primo trimestre del 2022, che sono risultate decisamente al di sotto. Netflix ha annunciato nei giorni scorsi le sue previsioni sui nuovi abbonati nel primo trimestre del 2022, che sono risultate decisamente al di sotto delle attese degli analisti: 2,5 milioni contro 6,2 milioni. (MonitoR magazine)

A preoccupare gli investitori è stato “il rallentamento della crescita del numero degli abbonati” Gli abbonati sulla nota piattaforma Netflix, attualmente la prima società al mondo di streaming, sono pari a 222 mln. (Redazione Imprese News)

221,8 milioni di abbonati mensili per Netflix. Nonostante le previsioni per il prossimo trimestre siano molto più basse di quanto atteso da Wall Street, Netflix non ha MAI visto così tanti abbonati. (Android Italy)

Quel che ha causato il crollo in borsa invece sono state le aspettative disattese, e di conseguenza le previsioni di crescita futura in vista del 2022. Netflix sembra aver raggiunto il suo picco di massimo splendore nel corso del 2021, e in questo inizio del nuovo anno purtroppo è costretto un po’ ad arrancare. (Gametimers)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr