Best Global Brands 2021: clamorosa Tesla, cresce del 184%

Autoblog ECONOMIA

Il +184% registrato da Interbrand la dice lunga sull’eccezionale balzo in avanti di Tesla.

Best Global Brands: la top ten 2021. Di seguito la classifica delle prime dieci posizioni, con la rispettiva variazione percentuale rispetto allo scorso anno ed il valore del brand (in neretto i marchi automotive).

La “zona calda” (posizioni dalla 11 alla 20). Nike (+24%, 42,538 miliardi di dollari); Bmw (+5%, 41,631 miliardi di dollari); Louis Vuitton (+16%, 37,866 miliardi di dollari); Tesla (+184%, 36,270 miliardi di dollari); Facebook (+3%, 36,248 miliardi di dollari); Cisco (+6%, 36,228 miliardi di dollari); Intel (-3%, 35,761 miliardi di dollari); Ibm (-5%, 33,257 miliardi di dollari); Instagram (+23%, 32,007 miliardi di dollari); Sap (+7%, 30,090 miliardi di dollari)

Premiata l’attenzione al consumatore. (Autoblog)

Ne parlano anche altri giornali

Il fatturato nel Q3 2021 è stato di 13,757 miliardi. Nei documenti possiamo leggere come il fatturato nel Q3 2021 sia stato di 13,757 miliardi di dollari con l’utile per azione pari a 1,86 dollari per azione. (DMove.it)

All'interno dei risultati finanziari del terzo trimestre del 2021, Tesla ha fornito un breve aggiornamento sui lavori di sviluppo delle celle 4680. La cosa certa è che Tesla dovrà testare a fondo le sue nuove celle prima di avviare la produzione in serie per essere sicura della loro affidabilità (HDmotori)

Escludendo le voci straordinarie, l'utile per azione adjusted è stato di 1,86 dollari, in rialzo del 145%. Una fetta di fatturato (806 milioni di dollari) è arrivata dalla divisione "generazione e stoccaggio di energia", che comprende anche il solare. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr