Libretto postale, se ne hai uno rischi di perderlo: attento a questa data

INRAN ECONOMIA

Libretto postale, ci sono delle novità in merito a quelli che sono i buoni fruttiferi di Poste Italiane che da decenni vengono aperti allo scopo di guadagnare con gli interessi su una cifra depositata in origine.

Per tutti coloro che hanno un libretto postale aperto c’è una importante novità, che potrebbe anche culminare con l’estinzione dello stesso.

Libretto postale, cosa succede in questa situazione. (INRAN)

Ne parlano anche altre testate

Tutti i depositi non movimentati da almeno 10 anni, infatti, saranno estinti automaticamente come prevede la normativa dei depositi dormienti. Come detto, tutti questi depositi saranno definiti dormienti se non è stata effettuata dal titolare nessuna operazione da oltre 10 anni dalla disponibilità delle somme (Consumatore.com)

Per i fortunati possessori dei comodi libretti postali, un boccone amaro da digerire: l’Ente ha prefisso un momento preciso in cui prendere una decisione. Invece per coloro che li hanno in scadenza per quella data dovranno renderne conto entro la primavera (ultimaparola.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr