Monreale onora Salvino Mirto, una sala intitolata al Municipio

Monreale onora Salvino Mirto, una sala intitolata al Municipio
Monrealelive.it INTERNO

Il sindaco Alberto Arcidiacono ha dichiarato: “Salvino Mirto è stato un grande uomo che ha segnato un percorso politico le sue idee erano spunti per un dibattito sano e costruttivo.

A Mirto è stata intitolata una sala che si trova all’interno dell’ufficio di presidenza del Consiglio comunale.

Al Palazzo di Città una stanza intitolata a Salvino Mirto, storico esponente della sinistra monrealese, scomparso nel novembre 2020. (Monrealelive.it)

Ne parlano anche altre testate

A dirlo, il presidente del X Municipio, Mario Falconi, a margine della conferenza di presentazione della partecipazione di Ostia alla Borsa mediterranea del turismo archeologico. Tutto è iniziato quando l'allora amministrazione grillina del X Municipio lanciò due bandi per l'assegnazione prima di 37 stabilimenti balneari, poi di altre 9 concessioni tra chioschi di spiagge libere attrezzate e porticciolo. (RomaToday)

Restava da stabilire se i bandi emessi prima di quella sentenza fossero validi: il X Municipio ha deciso di no In attesa del pronunciamento dell’Avvocatura comunale, non verrà dato seguito, dunque, alla graduatoria pubblicata il 9 novembre scorso (leggi qui) per il primo lotto di impianti. (Canale Dieci)

Monreale ricorderà la figura di Salvino Mirto a un anno dalla sua morte. Diversi saranno gli interventi nel corso della manifestazione voluta e organizzata dai tanti amici e a cui parteciperà anche la famiglia del politico scomparso ormai da un anno (Monrealelive.it)

Stop alle concessioni balneari: Intervista ad Aldo Ascani dello Shada Beach Club

Ostia – Dopo lo stop del Consiglio di Stato alla proroga delle concessioni balneari (leggi qui) è arrivato, ad Ostia, anche quello del Municipio X ai bandi per l’affidamento di alcuni degli stabilimenti del litorale (leggi qui). (Il Faro online)

È la direttiva "Bolkestein", che nel 2006 ha aperto alla concorrenza in ambito europeo. L’errore da parte dello stato a nostro avviso, è quello di aver fatto pagare in maniera non equa e proporzionata (al fatturato ad esempio) il suolo demaniale (Vivere Civitanova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr