Covid Liguria, 361 contagi e 10 morti: bollettino 20 febbraio

Covid Liguria, 361 contagi e 10 morti: bollettino 20 febbraio
Adnkronos INTERNO

(Adnkronos). Sono 361 i nuovi casi di coronavirus in Liguria secondo il bollettino di oggi, 20 febbraio.

I nuovi positivi al Covid-19 sono stati individuati su 3981 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore e 2760 tamponi antigenici.

Da ieri sono stati registrati altri 10 morti.

Dal bollettino quotidiano emergono in tutto 562 pazienti ospedalizzati nelle strutture della Liguria, 19 meno di ieri, dei quali 53 sono ricoverati nei reparti di terapia intensiva

Genova, 20 feb. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri giornali

Aspettiamo di conoscere il quadro del governo Draghi per evitare di essere superati da decisioni nazionali", ha detto Toti In Liguria, sono più di 100 mila le dosi inoculate di vaccino, il 68% dei 147.950 vaccini consegnati da inizio fase 1. (Primocanale)

I pazienti con fattore di rischio, i cosiddetti ultra-fragili, verranno vaccinati successivamente alla fase over 80. Secondo Toti, dunque, le Regioni che vaccinano le persone estremamente fragili prima della Liguria sarebbero fuori legge. (Genova24.it)

Questo il dettaglio dei nuovi positivi per provincia di residenza della persona testata:. IMPERIA (Asl 1): 90. SAVONA (Asl 2): 81. GENOVA (Asl 3): 62. Genova – Sono 266 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Liguria scoperti nelle ultime 24 ore scoperti su 2.768 tamponi molecolari processati e 1.781 antigenici. (Liguria Oggi)

Covid, venerdì al cimitero di Staglieno e sabato al San Martino il ricordo delle vittime

stituire "una zona gialla nazionale, che preveda maggiori aperture, come ad esempio sport, palestre e piscine, spettacolo, consentendo ai ristoranti di scegliere se aprire a pranzo o a cena". (Primocanale)

Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti nella consueta diretta facebook della domenica sera. “Proprio per loro, a Genova venerdì prossimo con monsignor Marco Tasca, arcivescovo della città, e il sindaco Bucci ricorderemo tutte le vittime del Covid in Liguria con una cerimonia laica e religiosa – aggiunge -. (Genova24.it)

(LaPresse) – Il prefetto della regione francese delle Alpes-Maritimes, Bernard Gonzalez, in cui si trova Nizza, ha annunciato nuove restrizioni a causa di un focolaio di coronavirus. Tra le misure è previsto “un rafforzamento” dei controlli negli aeroporti della regione e al confine italiano, ha riferito Gonzalez, precisando che la campagna di vaccinazione sarà intensificata. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr