La Juventus pensa a McKennie come parziale contropartita per Tchouameni. Resta vivo Witsel

La Juventus pensa a McKennie come parziale contropartita per Tchouameni. Resta vivo Witsel
TUTTO mercato WEB SPORT

Il club del Principato lo valuta fra i 30 ed i 40 milioni di euro e i bianconeri per abbassare la quota potrebbero valutare l’inserimento come parziale contropartita di Weston McKennie, giocatore per il quale il Monaco non ha però mostrato interesse.

La Juventus pensa a McKennie come parziale contropartita per Tchouameni.

Gli altri nomi seguiti sono quelli di Axel Witsel, a scadenza col Borussia Dortmund al termine della stagione, e di Donny van de Beek: l’olandese è in uscita dallo United ma per caratteristiche, scrive il quotidiano, non è una priorità di casa Juventus

Resta vivo Witsel. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo svedese non ha reso come ci si aspettava e per questo la Juventus potrebbe decidere di inserirlo nella trattativa con la Fiorentina Tra le squadre pronte a tutto per strappare Vlahovic alla Fiorentina c’è la Juventus. (Europa Calcio)

Sull’ingaggio la Juventus non ha grandi problemi, è pronta a riconoscere un ingaggio da 6 milioni netti a Vlahovic Non è da escludere anche che Commisso decida d’arrivare fino al 2023 magari sperando nel rinnovo di Vlahovic, soprattutto se dovesse lasciare l’agente Ristic. (SerieANews)

McKennie stop: la situazione e le certezze di Allegri verso la Roma

Juve, ansia a centrocampo. Contro i giallorossi è in dubbio anche la presenza di Weston McKennie. Affaticamento di domenica, partita di giovedì e viaggio intercontinentale di venerdì, però, potrebbero non essere comunque l’avvicinamento ideale a Juventus-Roma (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr